Babe I’m gonna leave you (Baby, sto per lasciarti) è la traccia numero due dell’album omonimo d’esordio dei Led Zeppelin, pubblicato il 12 gennaio del 1969. Il brano è una cover di una canzone folk scritta da Anne Brendon a fine anni cinquanta.

Formazione Led Zeppelin (1969)

  • Robert Plant – voce
  • Jimmy Page – chitarra
  • John Paul Jones – basso, tastiere
  • John Bonham – batteria

Traduzione Babe I’m gonna leave you – Led Zeppelin

Testo tradotto di Babe I’m gonna leave you (Anne Brendon, Page, Plant) dei Led Zeppelin [Atlantic]

Babe I’m gonna leave you

Babe, Baby, baby,
I’m gonna leave you.
I said baby, you know I’m gonna leave you.
I’m leave you when the summertime,
Leave you when the summer comes a-rollin’,
Leave you when the summer comes along.

Ba, babe, babe, babe,
babe, babe, baby-mm-baby
I don’t wanna leave you,
I ain’t jokin’ woman,
I’ve got to ramble.
Oh yeah, babe, babe,
I won’t be there
I can hear it callin’ me.
I can hear it callin’ me
The way it used to do.
I can hear it callin’ me back home.

Ohhh. I know, I know, I know I never, never,
Never, never, never gonna leave you, babe.
But I gotta go away from this place.
I’ve got to quit you yeah. Ohhh baby, baby,
Don’t you hear it callin’ me?
Woman, woman, I know, I know.
It feels good to have you back again
And I know that one day baby it’s gonna
Really grow, yes it is.
We gonna go walkin’ through the park every day.
Hear what I say, every day.

Ohhh. My, my bye, bye.
My, my babe I’m gonna leave you, go away.
Ohh-alright. You’re such a sweet baby.
It was really. Oh, really growin’.
You made me happy when skies were grey
But now I go to go away
Baby, baby, baby.
That’s when it’s callin’ me.
I said that’s when it’s callin’ me back home.

Baby, sto per lasciarti

Baby, baby, baby
Sto per lasciarti
Baby tu sai che sto per lasciarti.
Ti lascerò quando l’estate
Quando l’estate ci avvolgerà
Quando l’estate verrà

Ba, baby, baby, baby, baby, baby, baby-mm-baby
Baby non vorrei lasciarti
Non sto scherzando
Devo andarmene
Oh sì baby, baby
Non ci sarò
Devo proprio andarmene.
Sento che qualcosa mi chiama
Come al solito
Posso sentirlo chiamarmi a casa

Ohhh, io so, so, so , che mai, mai,
Mai, mai, mai ti lascerò, baby
Ma devo proprio andarmene da questo posto
Devo proprio abbandonarti. Ohhh, baby, baby
Non senti che qualcosa mi chiama?
Donna, donna, lo so, lo so
Che sarà bello riaverti
E so che un giorno sarà la cosa
Che conterà di più, sì è così
Cammineremo tutti i giorni nel parco
Ascolta quello che ti dico tutti i giorni

Ohh, Mia, mia, addio
Mio tesoro, sto per lasciarti, andare via.
Tutto bene. Sei così dolce, tesoro.
Stava veramente, veramente crescendo.
Mi hai reso felice quando il cielo era grigio
Ma ora devo proprio andare
Baby, baby, baby
È così quando qualcosa mi chiama,
Quando qualcosa mi richiama a casa.

Tags:  -  7.300 visite