Circumstances (Circostanze) è la traccia numero due del sesto album dei Rush, Hemispheres, uscito il 29 ottobre del 1978.

Formazione Rush (1978)

  • Geddy Lee – basso, voce, tastiere,
  • Alex Lifeson – chitarra
  • Neil Peart – batteria

Traduzione Circumstances – Rush

Testo tradotto di Circumstances (Peart, Lee, Lifeson) dei Rush [Mercury]

Circumstances

A boy alone, so far from home,
Endless rooftops from my window.
I felt the gloom of empty rooms
On rainy afternoons.

Sometimes, in confusion,
I felt so lost and disillusioned,
Innocence gave me confidence
To go up against reality.

All the same, we take our chances,
Laughed at by time,
Tricked by circumstances.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose” (
cit. J.B. Alphonse Karr),
The more that things change,
The more they stay the same.

Now I’ve gained some understanding
Of the only world that we see.
Things that I once dreamed of
Have become reality.

These walls that still surround me
Still contain the same old me,
Just one more who’s searching for
The world that ought to be.

All the same, we take our chances,
Laughed at by time,
Tricked by circumstances.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose”,
The more that things change,
The more they stay the same.

All the same, we take our chances,
Laughed at by time,
Tricked by circumstances.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose”,
The more that things change,
The more they stay the same.

Circostanze

Un ragazzo solo, così lontano da casa,
Un’infinita distesa di tetti dalla mia finestra.
Percepivo le tenebre delle vuote stanze
Nei pomeriggi piovosi.

A volte, in uno stato confusionale,
Mi sentivo così smarrito e spoetizzato,
L’innocenza mi dava sicurezza
Di crescere contro l’immanente.

Tuttavia, noi raccogliamo le nostre possibilità,
Ridevo giorno per giorno,
Accecato dalle circostanze.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose”
(cit. J.B. Alphonse Karr),
Più le cose cambiano,
Più queste rimangono le medesime.

Ora ho ottenuto qualcosa di incomprensibile
Dell’unico mondo che vediamo.
Situazioni che una volta sognai che
Sarebbero divenute realtà.

Queste mura che ancora mi circondano
Imprigionano ancora la parvenza di me stesso,
Almeno uno in più che è alla ricerca
Di un mondo come dovrebbe nel vero essere.

Tuttavia, noi raccogliamo le nostre possibilità,
Ridevo giorno per giorno,
Accecato dalle circostanze.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose”,
Più le cose cambiano,
Più queste rimangono le medesime.

Tuttavia, noi raccogliamo le nostre possibilità,
Ridevo giorno per giorno,
Accecato dalle circostanze.
“Plus ça change,
Plus c’est la même chose”,
Più le cose cambiano,
Più queste rimangono le medesime.

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:  -  285 visite