Just like heaven (Proprio come il paradiso) è la traccia numero nove del settimo album dei The Cure, Kiss Me Kiss Me Kiss Me pubblicato il 5 maggio del 1987. Il brano, che parla di una notte di Smith passata in riva al mare con la sua futura moglie, è stato il terzo singolo estratto dall’album.

Formazione The Cure (1987)

  • Andi Deris – voce
  • Roland Grapow – chitarra
  • Michael Weikath – chitarra
  • Markus Grosskopf – basso
  • Uli Kusch – batteria

Traduzione Just like heaven – The Cure

Testo tradotto di Just like heaven (Smith, Gallup, Thompson, Williams, Tolhurst) dei The Cure [Fiction]

Just like heaven

“Show me how you do that trick
The one that makes me scream” she said
“The one that makes me laugh” she said
And threw her arms around my neck
“Show me how you do it
And I promise you I promise that
I’ll run away with you
I’ll run away with you”

Spinning on that dizzy edge
I kissed her face and kissed her head
And dreamed of all the different ways I had
To make her glow
“Why are you so far away?” she said
“Why won’t you ever know
that I’m in love with you
That I’m in love with you”

You
Soft and only
You
Lost and lonely
You
Strange as angels
Dancing in the deepest oceans
Twisting in the water
You’re just like a dream

Daylight licked me into shape
I must have been
asleep for days
And moving lips
to breathe her name
I opened up my eyes
And found myself alone alone
Alone above a raging sea
That stole the only girl I loved
And drowned her deep inside of me

You
Soft and only
You
Lost and lonely
You
Just like heaven

Proprio come il paradiso

“Mostrami come fai quel trucco
quello che mi fa gridare” disse lei
“Quello che mi fa ridere” disse lei
E mi mise le braccia attorno al collo
“Mostrami come lo fai
E io ti prometto, prometto che
Fuggirò via con te
Fuggirò via con te”

Costeggiando quel ciglio vertiginoso
Io baciai il suo volto e baciai la sua testa
E sognai tutti i possibili modi che avevo
di farla risplendere
“Perchè sei così lontano?” disse lei
“Perchè non vuoi mai sapere
che io sono innamorata di te,
che sono innamorata di te?”

Tu
Tenera e unica
Tu
smarrita e sola
Tu
Sconosciuta come gli angeli
Danzando negli oceani più profondi
Volteggiando nell’acqua
Tu sei proprio come un sogno

La luce del giorno sbatteva su di me
Dovevo essere rimasto
addormentato per giorni
E schiudendo le labbra
per sussurrare il suo nome
Ho aperto i miei occhi
E mi sono trovato completamente solo
Solo sopra un mare agitato
Che mi aveva rubato l’unica ragazza che amavo
E l’aveva sommersa profondamente dentro di me

Tu
Tenera e unica
Tu
Smarrita e sola
Tu
Proprio come il paradiso

Tags:  -  5.845 visite