Time stand still (Il tempo si ferma) è la traccia numero due del settimo album dei Rush, Hold Your Fire pubblicato l’8 settembre del 1987.

Formazione Rush (1996)

  • Geddy Lee – basso, voce, tastiere
  • Alex Lifeson – chitarra
  • Neil Peart – batteria

Traduzione Time stand still – Rush

Testo tradotto di Time stand still (Peart, Lifeson, Lee) dei Rush [Mercury]

Time stand still

I turn my back to the wind
To catch my breath
before I start off again
Driven on without
a moment to spend
To pass an evening
with a drink and a friend

I let my skin get too thin,
I’d like to pause
No matter what I pretend
Like some pilgrim
who learns to transcend
Learns to live
as if each step was the end

Time stand still
I’m not looking back
But I want to look around me now
Time stand still
See more of the people
and the places that surround me now
Time stand still

Freeze this moment
a little bit longer
Make each sensation
a little bit stronger
Experience slips away
Experience slips away
Time stand still

I turn my face to the sun
Close my eyes
Let my defenses down
All those wounds that I can’t get unwound

I let my past go too fast,
no time to pause
If I could slow it all down
Like some captain,
whose ship runs aground
I can wait until the tide comes around

Time stand still
I’m not looking back
But I want to look around me now
Time stand still
See more of the people
and the places that surround me now

Freeze this moment
a little bit longer
Make each sensation
a little bit stronger
Make each impression
a little bit stronger

Freeze this motion
a little bit longer

The innocence slips away
The innocence slips away
Time stand still
Time stand still

I’m not looking back
But I want to look around me now
See more of the people
and the places that surround me now
Time stand still

Summer’s going fast,
nights growing colder
Children growing up,
old friends growing older
Freeze this moment
a little bit longer
Make each sensation
a little bit stronger

Experience slips away
Experience slips away
The innocence slips away

Il tempo si ferma

Volto la mai schiena al vento
Per ghermire il mio respiro
prima ancora ch’io ricominci
Portato via per mano senza
un momento da perdere
Per trascorrere una serata
con un bicchiere ed un amico

Lascio che la mia pelle si faccia troppo sottile,
gradirei fermarmi un attimo
Non importa ciò a cui aspiro
Come un certo pellegrino
ch’apprende l’arte di trascendere
Apprende anche a vivere
come se ogni passo è l’arrivo

Il tempo si ferma
Non guardo al passato
Ma desidero ardentemente guardarmi intorno
Il tempo si ferma
Scorger più persone e luoghi
che mi circondano ora
Il tempo si ferma

Immortala questo momento
ancora un po’ più a lungo
Fa’ ch’ogni sensazione
sia un po’ più intensa
L’esperienza s’eclissa
L’esperienza s’eclissa
Il tempo si ferma

Porgo il mio volto al sole
Chiudo i miei occhi
Lascio le mie difese inermi
Tutte quelle ferite che non posso guarire

Io permetto al mio passato di scorrere celere,
nessun momento di pausa
Se potessi rallentare ogni cosa
Come un certo capitano,
a cui la nave sprofonda negli abissi
Posso attender sinché la marea mi circonda

Il tempo si ferma
Non guardo al passato
Ma desidero ardentemente guardarmi intorno
Il tempo si ferma
Scorger più persone
e luoghi che mi circondano ora

Immortala questo momento
ancora un po’ più a lungo
Fa’ ch’ogni sensazione
sia un po’ più intensa
Fa ch’ogni impressione
sia un po’ più intensa

Immortala quest’emozione
ancora un po’ più a lungo

L’innocenza s’eclissa
L’innocenza s’eclissa
Il tempo si ferma
Il tempo si ferma

Non guardo al passato
Ma desidero ardentemente guardarmi intorno
Scorger più persone
e luoghi che mi circondano ora
Il tempo si ferma

Trascorre celere l’estate,
fan capolino notti più rigide
Crescon i bambini,
si fan più vecchi gl’amici
Immortala questo momento
ancora un po’ più a lungo
Fa’ ch’ogni sensazione
sia un po’ più intensa

L’esperienza s’eclissa
L’esperienza s’eclissa
L’innocenza s’eclissa

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:  -  618 visite