Wond’ring aloud (Chiedendomi a voce alta) è la traccia numero cinque del quarto album dei Jethro Tull, Aqualung, uscito il 19 marzo del 1971.

Formazione dei Jethro Tull (1971)

  • Ian Anderson – voce, chitarra folk, flauto
  • Martin Barre – chitarra
  • John Evan – pianoforte, organo, mellotron
  • Jeffrey Hammond – basso, voce
  • Clive Bunker – batteria, percussioni

Traduzione Wond’ring aloud – Jethro Tull

Testo tradotto di Wond’ring aloud (Anderson) dei Jethro Tull [Chrysalis]

Wond’ring aloud

Wond’ring aloud
how we feel today.
Last night sipped the sunset
my hands in her hair.
We are our own saviours
as we start both our hearts
beating life
into each other.

Wond’ring aloud
will the years treat us well.
As she floats in the kitchen,
I’m tasting the smell
of toast as the butter runs.
Then she comes,
spilling crumbs on the bed
and I shake my head.
And it’s only the giving
that makes you what you are.

Chiedendomi a voce alta

Mi chiedevo a voce alta
Come ci sentiamo oggi?
L’altra notte ho assaporato il tramonto
Le mie mani nei capelli di lei
Siamo i salvatori di noi stessi
Quando entrambi i nostri cuori
cominciano a battere
L’uno dentro l’altro

Mi chiedevo a voce alta
Gli anni ci tratteranno bene?
Mentre lei galleggia in cucina
Assaporo il profumo
Dei toast mentre il burro scorre
Poi lei arriva,
facendo cadere briciole nel letto
Ed io scuoto la testa
Ed è solo il donare
Che ti rende quello che sei

* traduzione inviata da KarL

Tags:  -  819 visite