Bastards of light – Red Hot Chili Peppers

Bastards of light (I bastardi della luce) è la traccia numero undici del dodicesimo album dei Red Hot Chili Peppers, Unlimited Love, pubblicato il primo aprile del 2022. La canzone è un omaggio allo sport della UFC e della MMA, di cui Kiedis, il cantante, è un grandissimo fan.

Formazione Red Hot Chili Peppers (2022)

  • Anthony Kiedis – voce
  • John Frusciante – chitarra
  • Flea – basso
  • Chad Smith – batteria

Traduzione Bastards of light – Red Hot Chili Peppers

Testo tradotto di Bastards of light (Kiedis, Flea, Frusciante, Smith.) dei Red Hot Chili Peppers [Warner]

Anything at all
Anything and I will find you
Anything at all
Can I be your first brawl?

Proprio niente
Niente e ti troverò
Proprio niente
Posso essere la tua prima rissa?

Everyone that’s there is someone
Everyone that’s here is someone
Everyone, I swear, is someone’s daughter

Tutti quelli che sono lì, sono qualcuno
Tutti quelli che sono qui, sono qualcuno
Chiunque, lo giuro, è la figlia di qualcuno

And it feels so good upon a Saturday night
When the bastards come to fight
And it won’t be long before they carry me home
I’m the bastard of your light

E si sta così bene il Sabato sera
Quando i bastardi arrivano per combattere e
Non passarà molto tempo prima che mi portino a casa
Sono il bastardo della tua luce

When it’s said and done
Meet me at the old meat market
When it’s said and done
Can I please make you come?

Quando è detto e fatto
Incontrami alla vecchia macelleria
Quando è detto e fatto
Ti prego, posso farti venire?

Everyonе that goes is someone
Evеryone that throws is someone
Everyone that knows it’s in the water

Tutti quelli che vanno, diventano qualcuno
Tutti quelli che lanciano, diventano qualcuno
Tutti quelli che sanno, stanno nell’acqua

And it feels so good upon a Saturday night
When the bastards come to fight
And it won’t be long before they carry me home
I’m the bastard of your light
And it feels so fine to know my shattering bones
When it’s all those lefts and rights
And it won’t be long before I’m buried alone
I’m the bastard of your light

E si sta così bene il Sabato sera
Quando i bastardi arrivano per combattere e
Non passarà molto tempo prima che mi portino a casa
Sono il bastardo della tua luce e
Si sta così bene sapere delle mie ossa frantumate
Quando sono tutti di sinistra e di destra e
Non passarà molto tempo prima che sarò sepolto da solo
Sono il bastardo della tua luce

I’ll decorate your face
It’s time to get it on
How does that crimson taste?
What, what, what, what?
It’s time to bob and weave
Ya gotta move your feet
It’s an honor to receive
Tomato cans on tap
Another dandy chap
How ‘bout a canvas nap?
One, two, three, four

Decorerò il tuo volto
È ora di farlo
Che sapore ha quel cremisi?
Cosa, cosa, cosa, cosa?
È ora di muoversi e tessere
Devi muovere i piedi
È un onore riceverlo
Lattine di pomodoro alla spina*
Un altro tipo dandy
Che mi dici di fare un pisolino su tela?
1, 2, 3, 4

And it feels so good upon a Saturday night
When the bastards come to fight
And it won’t be long before they carry me home
I’m the bastard of your light
And it feels so good upon a Saturday night
When the bastards come to fight
And it won’t be long before they carry me home
I’m the bastard of your light

E si sta così bene il Sabato sera
Quando i bastardi arrivano per combattere e
Non passarà molto tempo prima che mi portino a casa
Sono il bastardo della tua luce e
Si sta così bene il Sabato sera
Quando i bastardi arrivano per combattere e
Non passarà molto tempo prima che mi portino a casa
Sono il bastardo della tua luce

*traduzione inviata da Bandolero

* *Tomato cans on tap: in base al testo, Kiedis si riferisce a un probabile naso rotto. [Fonte: Genius]

Ti piace questa canzone? Dai il tuo voto?
[Voti: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.