Crea sito

Born to run – Bruce Springsteen

Born to run (Nati per correre) è la traccia numero cinque e quella che da il nome al terzo album dei Bruce Springsteen, pubblicato il 25 agosto del 1975. [♫ video ufficiale ♫]

Traduzione Born to run – Bruce Springsteen

Testo tradotto di Born to run (Springsteen) di Bruce Springsteen [Columbia Records]

Born to run

In the day we sweat it out on the streets
of a runaway American dream
At night we ride through the mansions
of glory in suicide machines
Sprung from cages out on highway 9,
Chrome wheeled, fuel injected,
and steppin’ out over the line
Oh-oh, Baby this town rips
the bones from your back
It’s a death trap, it’s a suicide rap
We gotta get out while we’re young
`Cause tramps like us,
baby we were born to run

Wendy let me in I wanna be your friend
I want to guard your dreams and visions
Just wrap your legs ‘round these velvet rims
and strap your hands ‘cross my engines
Together we could break this trap
We’ll run till we drop, baby
we’ll never go back
Oh-oh, will you walk with me out on the wire
`Cause baby I’m just a
scared and lonely rider
But I gotta know how it feels
I want to know if love is wild
Babe I want to know if love is real

Beyond the Palace hemi-powered drones
scream down the boulevard
Girls comb their hair in rearview mirrors
And the boys try to look so hard
The amusement park rises bold and stark
Kids are huddled on the beach in a mist
I wanna die with you Wendy
on the street tonight
In an everlasting kiss

The highway’s jammed with broken heroes
on a last chance power drive
Everybody’s out on the run tonight
but there’s no place left to hide
Together Wendy we can live with the sadness
I’ll love you with all the madness in my soul
Oh-oh, someday girl I don’t know when
we’re gonna get to that place
Where we really wanna go
and we’ll walk in the sun
But till then tramps like us
baby we were born to run

Nati per correre

Di giorno teniamo duro nelle strade
Di uno sfrenato sogno Americano
Di notte sfrecciamo fra ville gloriose
su macchine da suicidio
Saltati fuori da gabbie verso l’autostrada 9
su ruote cromate, motori a iniezione
correndo sulla linea bianca
piccola, questa città ti strappa
le ossa dalla schiena
È un trappola mortale, è un invito al suicidio
dobbiamo fuggire finché siamo giovani
perché i vagabondi sono come noi
piccola, siamo nati per correre

Wendy, fammi entrare, voglio essere tuo amico
Voglio proteggere i tuoi sogni e le fantasie
Accavalla le gambe su questi sedili di velluto
E afferra con le mani i miei motori
Insieme potremo rompere questa trappola
Correremo fino a cadere, piccola,
non torneremo mai indietro
Camminerai con me nel pericolo
Perché piccola, sono soltanto
un viaggiatore spaventato e solo
Ma devo sapere come ci si sente
Voglio sapere se il tuo amore è selvaggio
Piccola, voglio sapere se il tuo amore è reale

Oltre il Palace motori a metà giri
rombano lungo il viale
Le ragazze si aggiustano i capelli negli specchietti
E i ragazzi provano gli sguardi da duro
Il parco dei divertimenti sorge alto e solenne
I ragazzi pigiati sulla spiaggia nella foschia
Voglio morire con te Wendy
sulla strada stanotte
In un bacio senza fine

Le autostrade sono piene di eroi distrutti
Alla guida della loro ultima possibilità
Sono tutti in fuga, stanotte
Ma non è rimasto dove nascondersi
Insieme Wendy possiamo vivere con la tristezza
Ti amerò con tutta la follia nella mia anima
Un giorno, ragazza, non so quando
raggiungeremo quel posto
dove davvero vogliamo andare
e cammineremo nel sole
ma fino ad allora i vagabondi come noi
sono nati per correre

77 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.