Crea sito

Bye Bye Johnny – Chuck Berry

Bye Bye Johnny (Ciao ciao Johnny) è la traccia che apre il quarto album di Chuck Berry, Rockin’ at the Hops, pubblicato nel 1960. Si tratta del sequel della canzone Johnny B. Goode.

Traduzione Bye Bye Johnny – Chuck Berry

Testo tradotto di Bye Bye Johnny di Chuck Berry [Chess Records]

She drew out all her money out of the Southern Trust
And put her little boy aboard a Greyhound bus
Leaving Louisiana for the Golden West
Down came the tears from her happiness
Her own little son name ‘o Johnny B. Goode
Was gonna make some motion pictures out in Hollywood

Prelevò tutti i suoi soldi dalla Southern Trust
e mise il suo bambino a bordo di un autobus Greyhound
Lasciando la Louisiana per la California
Scesero le lacrime della sua felicità
Il suo piccolo figlio di nome Johnny B.Goode
Stava andando a fare alcuni film in Hollywood

Bye, bye, bye, bye
Bye, bye, bye, bye
Bye bye Johnny
Good bye Johnny B. Goode

Ciao, ciao, ciao ciao
Ciao, ciao, ciao ciao
Ciao ciao Johnny
Addio Johnny B. Goode

She remembered taking money out from gathering crop
And buying Johnny’s guitar at a broker shop
As long as he would play it by the railroad side
And wouldn’t get in trouble she was satisfied
But never thought that there would come a day like this
When she would have to give her son a goodbye kiss

Si ricordò di quando aveva preso i soldi dalla raccolta nei campi
e aveva comprato a Johnny una chitarra al banco dei pegni
Finché avesse suonato vicino alla ferrovia
e non si fosse messo nei guai, lei era contena
Ma non aveva mai pensato che sarebbe arrivato un giorno come questo
Quando avrebbe dovuto dare a suo figlio un bacio d’addio

Going, bye, bye, bye, bye
Bye, bye, bye, bye
Bye bye Johnny
Bye bye Johnny B. Goode

Andando, ciao, ciao ciao
Ciao, ciao, ciao ciao
Ciao ciao Johnny
Addio Johnny B. Goode

She finally got the letter she was dreaming of
Johnny wrote and told ‘er he had fell in love
As soon as he was married he would bring her back
And build a mansion for ‘em by the railroad track
So every time they heard the locomotive roar
They’d be a’ standin’, a’ wavin’ in the kitchen door

Alla fine ha ricevuto la lettera che stava sognando
Johnny scriveva che si era innamorato
Presto si sarebbe sposato e l’avrebbe portata a casa
e costruito una villa per loro vicino ai binari della ferrovia
così ogni volta che sentivano ruggire la locomotiva
Sarebbero stati in piedi salutando nella porta della cucina

Howling, bye, bye, bye, bye
Bye, bye, bye, bye
Bye bye Johnny
Good bye Johnny B. Goode

Ululando, ciao, ciao ciao
Ciao, ciao, ciao ciao
Ciao ciao Johnny
Addio Johnny B. Goode

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.