Crea sito

Electric worry – Clutch

Electric worry (Preoccupazione elettrica) è la traccia numero sei dell’ottavo album dei Clutch, From Beale Street to Oblivion, pubblicato il 20 marzo del 2007. È in parte una cover del brano di Muddy Waters Trouble no more del 1956. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Clutch (2007)

  • Neil Fallon – voce, chitarra
  • Tim Suit – chitarra
  • Dan Maines – basso
  • Jean-Paul Gaster – batteria
  • Mick Schauer – organo, piano

Traduzione Electric worry – Clutch

Testo tradotto di Electric worry dei Clutch [DRT Entertainment]

Well you made me weep and you made me moan
When you caused me to leave, child, my happy home.
But someday, baby, you ain’t worry my life anymore.

Beh, mi hai fatto piangere e mi hai fatto gemere
Quando mi hai fatto partire, figlio, la mia casa felice
Ma un giorno, piccola, non ti preoccuperei più della mia vita

I get satisfaction everywhere I go.
Where I lay my head – that’s where I call home.
Whether barren pines, or the mission stair,
Take tomorrow’s collar and give ‘em back the glare.

Ottengo soddisfazioni ovunque vada
Dove poso la testa è il posto che chiamo casa
Che si tratti di pini sterili o della scala della missione,
Prendi il collare di domani e ridagli la luce accecante

Bang, bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos.
Bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos.

Bang bang bang bang, andiamo andiamo
Andiamo, andiamo
Bang bang bang!
Andiamo andiamo

You told everybody in the neighborhood
What a dirty mistreater. That I was no good.
But someday, baby, you ain’t worry my life anymore.

L’hai detto a tutti nel quartiere
Che sporco violento, che non ero buono
Ma un giorno, tesoro, non ti preoccuperei più della mia vita

Doctor or lawyer, I’ll never be.
Life of a drifter, the only life for me,
You can have your riches, all the gold you saved.
Ain’t room for one thing in everybody’s grave.

Dottore o avvocato, non lo sarò mai
La vita di un vagabondo, l’unica vita per me,
Puoi avere le tue ricchezze, tutto l’oro che hai risparmiato
Non c’è posto per niente nella tomba di tutti

Bang, bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos!
Bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos!

Bang bang bang bang!
Andiamo, andiamo
Bang bang bang!
Andiamo andiamo

If I had money, like Henry Ford,
Lord, I’d have me a woman, yeah on every road.
But someday, baby, you ain’t worry my life any more.

Se avessi del denaro, come Henry Ford
Signore, vorrei avere una donna, sì su ogni strada.
Ma un giorno, tesoro, non ti preoccuperei più della mia vita

Invocation of the dummies, requiem for a head,
Cash in at the corner, piles of street cred.
I get satisfaction everywhere I go.
One day, baby, you’ll worry me no more.

Invocazione degli stupidi, requiem per la testa
Riscuotere all’angolo, la reputazione da duro in abbondanza
Ottengo soddisfazioni ovunque vada
Un giorno tesoro non ti preoccuperai più di me

Bang, bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos!
Bang, bang, bang!
Vamanos, vamanos!

Bang bang bang bang!
Andiamo, andiamo
Bang bang bang!
Andiamo andiamo

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.