My own soul’s warning – The Killers

My own soul’s warning (L’avvertimento della mia anima) è la traccia che apre il sesto album dei The Killers, Imploding the Mirage, pubblicato il 21 agosto del 2020. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione The Killers (2020)

  • Brandon Flowers – voce, tastiere
  • Dave Keuning – chitarra
  • Mark Stoermer – basso
  • Ronnie Vannucci Jr. – batteria

Traduzione My own soul’s warning – The Killers

Testo tradotto di My own soul’s warning (Flowers; Vannucci Jr.; Alex Cameron; Shawn Everett; Jonathan Rado) dei The Killers [Island]

I tried going against my own soul’s warning
But in the end, something just didn’t feel right
Oh I tried diving even though the sky was storming
And I just wanted to get back to where you are

Ho provato ad andare contro l’avvertimento della mia anima
Ma, alla fine, qualcosa non sembrava giusto
Oh, ho provato ad immergermi anche se il cielo era in tempesta e
Volevo solo tornare dove sei

If you could see through the banner of the sun
Into eternity’s eyes
Like a vision reaching down to you
Would you turn away?
What if it knew you by your name?
What kind of words would cut
Through the clutter of the whirlwinds of these days?

Se potessi vedere attraverso lo stendardo del sole
Negli occhi dell’eternità
Come una visione che ti raggiunge
Vorresti allontanarti?
E se ti conoscesse con il tuo nome?
Che tipo di parole taglierebbe
Il disordine dei turbini di questi giorni?

I tried going against my own soul’s warning
But in the end, something just didn’t feel right
Oh I tried diving, even though the sky was storming
Thunderheads were forming
But man I thought I could fly
And when I hit the ground

Ho provato ad andare contro l’avvertimento della mia anima
Ma, alla fine, qualcosa non sembrava giusto
Oh, ho provato ad immergermi anche se il cielo era in tempesta
Si stavano formando le tempeste
Ma, cavolo, pensavo di poter volare e
Quando ho toccato terra

It made a messed up sound
And it kept on rattling through my days
And cutting up my nights
Like a goddamned knife
And it got me thinking, no matter how far
I just wanted to get back to where you are

Emise un suono incasinato e
Continuava a scuotere i miei giorni e
Tagliare le mie notti
Come un dannato coltello e
Mi ha fatto pensare, non importa quanto lontano
Volevo solo tornare dove sei

I tried going against my own soul’s warning
But in the end, something just didn’t feel right
Oh I tried running from the memory and the mourning
But the penalty kept on pouring

Ho provato ad andare contro l’avvertimento della mia anima
Ma, alla fine, qualcosa non sembrava giusto
Ho provato a scappare dalla memoria e dal lutto,
Ma la pena ha continuato a riversarsi

And now I think I know why
Cause when I hit the ground
It made a messed up sound
And it kept on rattling through my days
And cutting up my nights
Like a goddamned knife
And it got me thinking, no matter how far
I just wanted to get back to where you are

E adesso penso di sapere il perchè
Perchè quando ho toccato il suolo
Emise un suono incasinato e
Continuava a scuotere i miei giorni e
Tagliare le mie notti
Come un dannato coltello e
Mi ha fatto pensare, non importa quanto lontano
Volevo solo tornare dove sei

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.