Crea sito

My parties – Dire Straits

My parties (Le mie feste) è la traccia numero dieci del sesto album dei Dire Straits, On Every Street, pubblicato il 9 settembre del 1991.

Formazione Dire Straits (1991)

  • Mark Knopfler – voce, chitarra
  • John Illsley – basso
  • Alan Clark – tastiere, piano
  • Guy Fletcher – tastiere, cori
  • Chris White – flauto, sax

Traduzione My parties – Dire Straits

Testo tradotto di My parties (Knopfler) dei Dire Straits [Vertigo]

Well this is my back yard
my back gate
I hate to start my parties late
Here’s the party cart – ain’t that great?
That ain’t the best part baby – just wait
That a genuine weathervane
it moves with the breeze
Portable hammock baby – who needs trees
It’s casual entertaining – we aim to please
At my parties

Bene, questo è il mio cortile
il mio cancello sul retro
Odio iniziare tardi le mie feste
Ecco il carrello delle bevande, non è fantastico?
Non è la parte migliore aspetta
questa è un’autentica banderuola
si muove con la brezza
Amaca portatile baby, non servono alberi
Divertimento informale, miriamo a soddisfare
tutti alle mie feste

Check out the shingles – it’s brand new
Excuse me while I mingle – hi, how are you
Hey everybody – let me give you a toast
This one’s for me – the host with the most

Guarda le tegole, sono nuove di zecca
Scusami mentre parlo con la gente, ciao come va
Hey gente, lasciatemi fare un brindisi
Questo è per me, il miglior padrone di casa

It’s getting a trifle colder
step inside my home
That’s a brass toilet tissue holder
with its own telephone
That’s a musical doorbell
it don’t ring, I ain’t kiddin’
It plays america the beautiful
and tie a yellow ribbon

Sta diventando un po’ più freddo
entrate dentro casa
c’è un porta rotoli in ottone
con il telefono incorporato
Quello è un campanello musicale
non squilla, non sto scherzando
Suona “America la bella”
e indossa un fiocco giallo

Boy, this punch is a trip
it’s o.k. in my book
Here, take a sip
maybe a little heavy on the fruit
Ah, here comes the dip
you may kiss the cook
Let me show you honey, it’s easy – look
You take a fork and spike ‘em
say, did you try these?
So glad you like ‘em
the secret’s in the cheese
It’s casual entertaining – we aim to please
At my parties

Ragazzi, questo punch è fantastico
mi piace davvero tanto
Ecco, bevi un sorso
forse c’è un po’ troppa frutta
Ah, ecco che arrivano le salse
potresti baciare il cuoco
Lascia che ti mostri, tesoro, è facile, guarda
Prendi la forchetta e li infili
dimmi, li hai provati questi?
Sono contento che ti piacciano
il segreto sta nel formaggio
Divertimento informale, miriamo a soddisfare
tutti alle mie feste

Now don’t talk to me about the polar bear
Don’t talk to me about the ozone layer
Ain’t much of anything these days, even the air
They’re running out of rhinos
what do I care?
Let’s hear it for the dolphin
let’s hear it for the trees
Ain’t running out of nothing in my deep freeze
It’s casual entertaining – we aim to please
At my parties

Ora non lasciatemi parlare dell’orso polare
Non parlatemi del buco dell’ozono
tutto scarseggia in questi giorni, anche l’aria
Stanno sterminando i rinoceronti.
cosa mi importa?
Sentiamolo per il delfino
Sentiamolo per gli alberi
Nei mio congelatore non manca nulla
Divertimento informale, miriamo a soddisfare
tutti alle mie feste

6.422 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.