No self control – Peter Gabriel

No self control (Nessun auto-controllo) è la traccia numero due del terzo album omonimo (noto anche come Melt) di Peter Gabriel, pubblicato il 25 febbraio del 1977.

Traduzione No self control – Peter Gabriel

Testo tradotto di No self control (Gabriel) di Peter Gabriel [Charisma]

No self control

Got to get some food
I’m so hungry all the time
I don’t know how to stop
I don’t know how to stop

Got to get some sleep
I’m so nervous in the night
I don’t know how to stop
No, I don’t know how to stop
I don’t know how to stop
I don’t know how to stop

Got to pick up the phone
I will call any number
I will talk to anyone
I know I’m gone too far
Much too far I gone this time
And I don’t want to think what I’ve done
I don’t know how to stop
No, I don’t know how to stop

There are always hidden silences
Waiting behind the chair
They come out when the coast is clear
They eat anything that moves
I go shaky at the knees
Lights go out, stars come down
Like a swarm of bees

No self-control
No self-control
No self-control
No self-control
No self-control
No self-control
No self-control

You know I hate to hurt you
I hate to see your pain
But I don’t know how to stop
No, I don’t know how to stop

Street after street
Night after night
I walk on through the rain
I walk on through the rain
I don’t know how to stop
I don’t know how to stop
No, I don’t know how to stop
I don’t know how to stop
I don’t know how to stop
I don’t know how to stop

Nessun auto-controllo

Devo procurarmi tanto cibo
Ho fame tutto il tempo
Non so come smettere
Non so come smettere

Devo dormire di più
Sono così nervoso di notte
Non so come smettere
No, non so come smettere
Non so come smettere
Non so come smettere

Devo alzare la cornetta
Chiamerò qualsiasi numero
Parlerò con chiunque
So che sto esagerando
Sto peggiorando questa volta e
Non voglio pensare a cosa ho fatto
Non so come smettere
No, non so come smettere

Ci sono sempre dei silenzi nascosti
Aspettano dietro la sedia
Escono fuori quando la costa è calma
Mangiano tutto ciò che si muove
Traballo e cado in ginocchio
Le luci si spengono, le stelle scendono
Come uno sciame di api

Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo
Nessun auto-controllo

Sai che detesto farti male
Detesto vedere il tuo dolore
Ma non so come smettere
No, non so come smettere

Vie dopo vie
Notte dopo notte
Cammino sotto la pioggia
Cammino sotto la pioggia
Non so come smettere
Non so come smettere
No, non so come smettere
Non so come smettere
Non so come smettere
Non so come smettere

* traduzione inviata da El Dalla

87 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.