Crea sito

Nothing at all – Gentle Giant

Nothing at all (Proprio niente) è la traccia numero cinque del primo omonimo album dei Gentle Giant, pubblicato il 27 novembre del 1970.

Formazione Gentle Giant (1970)

  • Derek Shulman – voce
  • Gary Green – chitarra
  • Ray Shulman – basso, violino, chitarra, percussioni
  • Phil Shulman – sassofono, tromba
  • Kerry Minnear – tastiere, basso, violoncello
  • Martin Smith – batteria – batteria

Traduzione Nothing at all – Gentle Giant

Testo tradotto di Nothing at all (Minnear, D.Shulman, P.Shulman, R.Shulman) dei Gentle Giant [Vertigo]

Nothing at all

Now she sits by the riverside
Watching the waters glide by,
With a sigh
And the things she put faith in
Are ripples just waving her by
With a sigh

She sees lovers pass
by with much more than a kiss
Ah this – little girl
who had everything finds
she’s nothing at all

Now the wind seems so cold
Seems all old as it
laughs at her fears
And her tears
And as ducks swim away from her
Visions of past love appear
In her tears

She sees love in his face
as she tells him to go,
And so – here’s a girl who had everything now
she’s nothing at all

What could she do
if she saw him now;
Now that he’s gone she’s losing
If she could see what she’s seeing now
For sure she’s more than just choosing

Now she sits by the riverside
Watching the waters glide by,
With a sigh
And the things she put faith in
Are ripples just waving her by,
With a sigh

She sees lovers pass
by with much more than a kiss
Ah this – little girl
who had everything finds
She’s nothing at all

Proprio niente

Ora siede vicino al fiume
A guardare le acque scorrere via,
Con un sospiro
E le cose in cui ha riposto fiducia
Sono increspature che solo la agitano
Con un sospiro

Vede gli innamorati passarle
vicino con molto più di un bacio
Ah questa – ragazzina
che aveva tutto scopre che
non ha proprio niente

Ora il vento sembra così freddo
Sembra tutto vecchio mentre
ride delle sue paure
E delle sue lacrime
E mentre le anatre nuotano lontano da lei
Appaiono visioni di un amore passato
Nelle sue lacrime

Lei vede l’amore sul suo volto
mentre gli dice di andare,
E così – ecco una ragazza che aveva tutto ora
Non ha proprio niente

Cosa avrebbe potuto fare
se lo avesse visto ora?
Ora che lui se n’è andato, lei sta perdendo
Se avesse potuto vedere ciò che sta vedendo ora
Di sicuro lei è più che una semplice scelta

Ora siede vicino al fiume
A guardare le acque scorrere via,
Con un sospiro
E le cose in cui ha riposto fiducia
Sono increspature che solo la agitano
Con un sospiro

Vede gli innamorati passarle
vicino con molto più di un bacio
Ah questa – ragazzina
che ha aveva tutto scopre
che non ha proprio niente

* traduzione inviata da Vittorio Scullari

188 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.