Space oddity – David Bowie

Space oddity (Stranezza spaziale) è la traccia che apre e che da il nome al secondo album di David Bowie, pubblicato il 4 novembre del 1969. [♫ video ufficiale ♫]

Traduzione Space oddity – David Bowie

Testo tradotto di Space oddity (Bowie) di David Bowie [Philips Records]

Space oddity

Ground Control to Major Tom
Ground Control to Major Tom
Take your protein pills
and put your helmet on

Ground Control to Major Tom
Commencing countdown,
engines on
Check ignition
and may God’s love be with you

[spoken]
Ten, Nine, Eight, Seven, Six, Five,
Four, Three, Two, One, Liftoff

This is Ground Control
to Major Tom
You’ve really made the grade
And the papers want to know
whose shirts you wear
Now it’s time to leave the capsule
if you dare

This is Major Tom to Ground Control
I’m stepping through the door
And I’m floating
in a most peculiar way
And the stars look very different today

For here
Am I sitting in a tin can
Far above the world
Planet Earth is blue
And there’s nothing I can do

Though I’m past
one hundred thousand miles
I’m feeling very still
And I think my spaceship
knows which way to go
Tell my wife I love her very much
she knows

Ground Control to Major Tom
Your circuit’s dead,
there’s something wrong
Can you hear me, Major Tom?
Can you hear me, Major Tom?
Can you hear me, Major Tom?
Can you….

Here am I floating
round my tin can
Far above the Moon
Planet Earth is blue
And there’s nothing I can do.

Stranezza spaziale

Torre di Controllo a Maggiore Tom,
Torre di Controllo a Maggiore Tom,
Prendi le tue pillole proteiche
e metti il ​​casco

Torre di Controllo a Maggiore Tom,
inizia il conto alla rovescia
accendere i motori
controllare l’accensione
e possa l’amore di Dio essere con te

[parlato]
Dieci, nove, otto, sette, sei, cinque,
quattro, tre, due, uno, Partenza

Questa è la Torre di Controllo
a Maggiore Tom
Ce l’hai proprio fatta
E i giornali voglio sapere
quale maglietta indossavi
È arrivato il momento di lasciare la capsula
se te la senti

Qui è Maggiore Tom a Torre di Controllo,
Sto uscendo dalla porta
e sto galleggiando
in un modo molto particolare
E le stelle sembrano molto diverse oggi

Perché qui
Sono seduto su un barattolo di latta
Lontano sopra il mondo
Il pianeta Terra è blu
e non c’è nulla che io possa fare

Anche se sono lontano
centomila miglia
mi sento molto tranquillo
e penso che la mia astronava
sappia da che parte andare
Dite a mia moglie che la amo tanto,
lei lo sa

Torre di Controllo a Maggiore Tom
Il tuo circuito si è spento
c’è qualcosa che non va
Riesce a sentirmi, Maggiore Tom?
Riesce a sentirmi, Maggiore Tom?
Riesce a sentirmi, Maggiore Tom?
Riesce…

Sono qui che galleggio
attorno al mio barattolo di latta
Molto al di sopra della Luna
Il pianeta Terra è blu
e non c’è nulla che io possa fare

20 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*