Crea sito

Wasted time – Eagles

Wasted time (Tempo sprecato) è la traccia numero quattro del quinto album dei Eagles, Hotel California, pubblicato l’8 dicembre del 1976.

Formazione Eagles (1976)

  • Joe Walsh – voce, chitarra, tastiere
  • Don Felder – chitarra
  • Glenn Frey – chitarra, tastiere
  • Randy Meisner – basso
  • Don Henley – batteria

Traduzione Wasted time – Eagles

Testo tradotto di Wasted time (Henley, Frey) degli Eagles [Asylum Records]

Wasted time

Well, baby, there you stand
With your little head down in your hand

Oh, my God, you can’t believe
It’s happening again
Your baby’s gone,
And you’re all alone
And it looks like the end.

And you’re back out on the street.
And you’re tryin’ to remember.

How do you start it over?
You don’t know if you can.
You don’t care much
For a stranger’s touch,
But you can’t hold your man.

You never thought you’d be alone
This far down the line
And I know what’s been on your mind
You’re afraid it’s all been wasted time

The autumn leaves have got you thinking
About the first time that you fell
You didn’t love the boy too much, no, no,
You just loved the boy too well, well, well.

So you live from day to day,
And you dream about tomorrow

And the hours go by like minutes
And the shadows come to stay
So you take a little something
To make them go away

I could have done so many things, baby
If I could only stop my mind
From wonderin’ what I left behind
And from worrying ‘bout this wasted time

Another love has come and gone
And the years keep rushing on

I remember what you told me
Before you went out on your own,
“Sometimes to keep it together,
We got to leave it alone.”

So you can get on with your search, baby,
And I can get on with mine
And maybe someday we will find
That it wasn’t really wasted time

Tempo sprecato

Bene, piccola, eccoti
Con la tua testolina tra le mani

Oh, mio Dio, non riesci a credere
che sta succedendo di nuovo
Il tuo ragazzo è andato
e tu sei tutta sola
e sembra la fine di tutto.

E sei di nuovo sulla strada
E stai cercando di ricordare

Come farai a rincominciare?
Tu non sai se ci riuscirai
Non ti importa molto
che ti tocchi uno sconosciuto,
ma non sei riuscita a tenerti stretto il tuo uomo

Non hai mai pensato che saresti stata sola
così lontano nel futuro
E so cosa ti è passato per la testa
Hai paura che sia stato tutto tempo sprecato

Le foglie d’autunno ti hanno fatto pensare
Alla prima volta che hai fallito
non amavi troppo quel ragazzo, no no
Lo amavi troppo bene, bene

Per cui ora vivi alla giornata,
e fantastichi sul futuro

E le ore passano come minuti
E le ombre arrivano per fermarsi
Quindi prendi qualcosa
per farle andare via

E avrei potuto fare così tante cose, piccola
Se solo potessi fermare la mia mente
dal chiedermi cosa mi sono lasciato alle spalle
e dal preoccuparmi di questo spreco di tempo

Ooh, un altro amore è venuto e se n’è andato
Ooh, e gli anni continuano a correre

Ricordo cosa mi hai detto
Prima di andare via da sola
“A volte per tenerlo insieme
dobbiamo lasciarlo andare”

Così puoi continuare a cercare, piccola
e io posso continuare con la mia
e forse un giorno scopriremo
che non è mai stato uno spreco di tempo

768 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.