Crea sito

We’re all to blame – Sum 41

We’re all to blame (Siamo tutti da biasimare) è la traccia numero tre e il primo singolo del quarto album dei Sum 41, Chuck, pubblicato il 29 settembre del 2004. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Sum 41 (2004)

  • Deryck Whibley – voce, chitarra
  • Dave Baksh – chitarra
  • Cone McCaslin – basso
  • Steve Jocz – batteria

Traduzione We’re all to blame – Sum 41

Testo tradotto di We’re all to blame (Whibley) dei Sum 41 [Island]

We’re all to blame

Take everything left from me.
How can we still succeed,
taking what we don’t need?
Telling lies, alibis, selling
all the hate that we breed.
Supersize our tragedy!
Bought in the land of the free!
(The free!)

And we’re all too blame,
We’ve gone too far,
From pride to shame,
We’re trying so hard,
We’re dying in vain,
We’re hopelessly blissful and blind
To all we are,
We want it all with no sacrifice!

Realize we spend our lives
living in a culture of fear.
Stand to salute;
say thanks to the man of the year.
How did we all come to this?
It’s greed that we just can’t resist!
(Resist!)

And we’re all too blame,
We’ve gone too far,
From pride to shame,
We’re trying so hard,
We’re dying in vain,
We’re hopelessly blissful and blind
To all we are,
We want it all.
Everyone wants it all with no sacrifice!

Tell me now, what have we done?
We don’t know.
I can’t allow what is being done
to tear it down,
Believe me now, we don’t know just what
With our backs against the wall.

And now we’re all too blame,
We’ve gone too far,
From pride to shame,
We’re hopelessly blissful and blind
When all we need
Is something true
to believe,
Don’t we all?
Everyone, everyone,
We will fall.

‘Cause we’re all to blame
We’ve gone too far,
From pride to shame,
We’re trying so hard,
We’re dying in vain,
We want it all,
Everyone, don’t we all?

Siamo tutti da biasimare

Portami via tutto ciò che mi è rimasto
Come possiamo ancora avere successo,
prendendo ciò che non ci serve?
Raccontando bugie, alibi, vendendo
tutto l’odio che abbiamo alimentato
La nostra tragedia è enorme!
Comprata nella terra dei liberi!
(Dei liberi!)

E siamo tutti da biasimare,
Siamo andati troppo lontano
Dall’orgoglio alla vergogna
Stiamo provando duramente
Stiamo morendo invano
Siamo senza speranza, privi di felicità e ciechi
verso tutto ciò che siamo,
Vogliamo tutto senza sacrificio!

Ci rendiamo conto di passare la nostra vita
vivendo in una cultura della paura
Alzati per il saluto,
ringrazia l’uomo dell’anno
Come siamo arrivati a questo?
E’ l’avisitò a cui non riusciamo a resistere!
(Resistere!)

E siamo tutti da biasimare,
Siamo andati troppo lontano
Dall’orgoglio alla vergogna
Stiamo provando duramente
Stiamo morendo invano
Siamo senza speranza, privi di felicità e ciechi
verso tutto ciò che siamo,
Vogliamo tutto!
Tutto vogliono tutto senza sacrificio!

Dimmi adesso, cosa abbiamo fatto?
Non lo sappiamo.
Non posso permettere che ciò che è stato fatto
venga distrutto,
Credimi ora, non lo sappiamo proprio
Siamo con le spalle al muro.

E siamo tutti da biasimare,
Siamo andati troppo lontano
Dall’orgoglio alla vergogna
Siamo senza speranza, privi di felicità e ciechi
Quanto tutto ciò di cui abbiamo bisogno
è qualcosa di vero
in cui credere
Non è vero?
Tutti, tutti
moriremo

Perché siamo tutti da biasimare
Siamo andati troppo lontano
Dall’orgoglio alla vergogna
Stiamo provando duramente
Stiamo morendo invano
Vogliamo tutto!
Ognuno di noi, non è vero?

412 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.