Crea sito

The alchemist – Blue Öyster Cult

The alchemist (L’alchimista) è la traccia numero undici del quindicesimo album dei Blue Öyster Cult, The Symbol Remains, pubblicato il 9 ottobre del 2020. La canzone prende ispirazione dalla storia di H.P. Lovecraft “L’alchemista”. Parte del ritornello è tratta dal racconto. [♫ video ufficiale  ♫]

Formazione Blue Öyster Cult (2020)

  • Eric Bloom – voce, chitarra, tastiere
  • Buck Dharma – chitarra, voce, tastiere
  • Richie Castellano – voce, tastiera
  • Danny Miranda – basso, cori
  • Jules Radino – batteria

Traduzione The alchemist – Blue Öyster Cult

Testo tradotto di The alchemist (Castellano, Bloom) dei Blue Öyster Cult [Frontiers Records]

I’ve walked a path of darkness
Just to open up my mind
I’ve learned of hidden secrets
Scattered through the depths of time
And at my father’s side
I witnessed things I can’t describe
“They must be evil!” the people cried

Ho camminato su un sentiero oscuro
Solo per aprire la mia mente
Ho scoperto segreti nascosti
Sparsi nelle profondità del tempo e
Al fianco di mio padre
Ho assistito a cose che non posso descrivere
“Devono essere malvagi!” la gente piangeva

So when the prince went missing
And the mob was at our door
The King would not see reason
Only vengeance, only war
My father’s neck held in his grip
Until he was no morе
But the prince was still alive!

Così quando il principe è scomparso e
La folla era alla nostra porta
Il re non avrebbe visto la ragione
Soltanto vendetta e guerra
Il collo di mio padre tenuto alla sua presa
Fino a quando non esistì più
Ma il principe era ancora vivo!

And I said “May nеver a noble of your murderous line
survive to reach a greater age than thine!”

E dissi: “Possa mai un nobile della tua linea omicida
Sopravvivere per raggiungere un’età maggiore della tua!”

Because I’m the Alchemist, creator of your fears
And I’m the sorcerer, a curse throughout the years

Perché sono l’Alchimista, il creatore delle tue paure e
Io sono lo stregone, una maledizione nel corso degli anni

And I won’t rest till no one’s left
The ending of your line
Their lives are a prison of my design

E non mi riposerò finché non sarà rimasto nessuno
La fine della tua corsa
Le loro vite sono una prigione del mio progetto

Throughout the generations
They’d forgotten of my vow
But still my will be done
My curse stays stronger, even now
A tragic fall… a fatal brawl… all “accidents” each time
“Oh why must the young kings die?”

Attraverso le generazioni
Si erano dimenticati del mio voto
Ma la mia volontà sarà comunque compiuta
La mia maledizione rimane più forte, anche adesso
Una tragica caduta… Una rissa mortale… Tutti “incidenti” ogni volta
“Oh, perché i re giovani devono morire?”

“May never a noble of your murderous line
survive to reach a greater age than thine!”

“Possa mai un nobile della tua linea omicida
Sopravvivere per raggiungere un’età maggiore della tua!”

Because I’m the Alchemist, creator of your fears
And I’m the sorcerer, a curse throughout the years

Perché sono l’Alchimista, il creatore delle tue paure e
Io sono lo stregone, una maledizione nel corso degli anni

You won’t escape this tragic fate
The ending of your line
Your life is a prison of my design

Non fuggirai a questo tragico destino
La fine della tua corsa
La tua vita è una prigione del mio progetto

The final king’s obsession to escape impending doom
Reached beneath the castle walls, where he chanced upon a room
And there he found his enemy, the man who cheated death
And I said, with my last breath

L’ossessione dell’ultimo re di sfuggire al destino imminente
Raggiunse le mura del castello, dove si imbatté in una stanza e
Lì ha trovato il suo nemico, l’uomo che ha ingannato la morte e
Dissi, con il mio ultimo respiro:

“It was I, The Alchemist, creator of your fears
It was I, The Sorcerer, I’ve waited all these years”

“Ero io, l’Alchimista, il creatore delle tue paure
Ero io, lo Stregone, ho aspettato tutti questi anni”

“And when you pass, you’ll be the last
A victim of your line
Your life was a prison of my design”

“E quando passerai, sarai l’ultimo
Una vittima della tua corsa
La tua vita era una prigione del mio progetto”

I’m The Alchemist, I’ve lived a dozen lives
And I’m the sorcerer, the face of your demise
And from these walls
I’ve made you all believe this curse of mine
The engineer of all you fear, the terror in your mind
I’ve sacrificed eternal life for justice for the crime

Sono l’Alchimista, ho vissuto una dozzina di vite e
Sono lo Stregone, il volto della tua morte e
Da queste pareti
Vi ho fatto credere a tutti questa mia maledizione
L’ingegnere di tutto ciò che temete, il terrore della vostra mente
Ho sacrificato la vita eterna per la giustizia per il crimine

Our lives were a prison of my design…

Le nostre vite erano una prigione del mio progetto…

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.