Mercy Street – Peter Gabriel

Mercy Street è la traccia numero sei del quinto album di Peter Gabriel, So, pubblicato il 19 maggio del 1986. La canzone è stata ispirata dalla poetessa Anne Sexton, in particolare dalla sua poesia “45 Mercy Street”, che Gabriel ha letto in una delle sue antologie. Fu registarata a Rio De Janeiro ed è ispirata dalla musica nativa del brasiliano Forrò. Mentre stava ascoltando la canzone durante le registrazioni, il registratore dello studio ha accidentalmente rallentato la canzone del 10% a differenza di quello registrato prima; ma nonostante ciò, a Gabriel piacque l’effetto e l’hanno tenuto. [♫ video ufficiale ♫]

Traduzione Mercy Street – Peter Gabriel

Testo tradotto di Mercy Street  di Peter Gabriel [Charisma]

Looking down on empty streets, all she can see
Are the dreams all made solid
Are the dreams made real
All of the buildings, all of the cars
Were once just a dream
In somebody’s head
She pictures the broken glass, pictures the steam
She pictures a soul
With no leak at the seams

Cercava nelle vie vuote, quello che vedere erano
I sogni sono diventati solidi
I sogni diventati realtà
Tutti gli edifici, tutte le macchine erano
Solo un sogno
Nella testa di qualcuno
Immaginava il vetro rotto, immaginava il vapore
Immaginava un’anima
Senza perdita dalle cuciture

Let’s take the boat out
Wait until darkness
Let’s take the boat out
Wait until darkness comes

Prendi la barca
Aspetta finché si fa buio
Prendi la barca
Aspetta finché si fa buio

Nowhere in the corridors of pale green and grey
Nowhere in the suburbs
In the cold light of day
There in the midst of it, so alive and alone
Words support like bone

Da nessuna parte nei corridoi verde pallido e grigio
Da nessuna parte in periferia
Nella fredda luce del giorno
Là in mezzo ad essa, così viva e sola
Le parole supportano come l’osso

Dreaming of Mercy Street
Wear your inside out
Dreaming of mercy
In your daddy’s arms again
Dreaming of Mercy Street
I swear they moved that sign
Dreaming of mercy
In your daddy’s arms

Sognando Mercy Street
Indossa il tuo rovescio
Sognando Mercy Street
Ancora tra le braccia di tuo padre
Sognando Mercy Street
Giuro che hanno mosso quel segno
Sognando Mercy Street
Tra le braccia di tuo padre

Pulling out the papers from drawers that slide smooth
Tugging at the darkness
Word upon word
Confessing all the secret things in the warm velvet box
To the priest, he’s the doctor
He can handle the shocks
Dreaming of the tenderness, the tremble in the hips
Of kissing Mary’s lips

Estrae le carte dai cassetti che scorrono fluidi
Tirando le tenebre
Parola per parola
Confessò tutte le cose segrete nella scatola di velluto caldo
Al prete, lui è il dottore
Può maneggiare gli shock
Sognando la tenerezza, il tremito dei fianchi
Baciando le labbra di Maria

Dreaming of Mercy Street
Wear your inside out
Dreaming of mercy
In your daddy’s arms again
Dreaming of Mercy Street
I swear they moved that sign
Looking for mercy
In your daddy’s arms

Sognando Mercy Street
Indossa il tuo rovescio
Sognando Mercy Street
Ancora tra le braccia di tuo padre
Sognando Mercy Street
Giuro che hanno mosso quel segno
Sognando Mercy Street
Tra le braccia di tuo padre

Mercy, mercy, looking for mercy
Looking for mercy
Mercy, looking for mercy
Looking for mercy, looking for mercy
Looking for mercy, looking for mercy
Anne, with her father, is out in the boat
Riding the water
Riding the waves on the sea

Pietà, pietà, cercava pietà
Cercava pietà
Pietà, cercava pietà
Cercava pietà, cercava pietà
Cercava pietà, cercava pietà
Anne e suo padre sono fuori nella barca
Cavalcando l’acqua
Cavalcando l’acqua nel mare

* traduzione inviata da Bandolero

Ti piace questa canzone? Dai il tuo voto?
[Voti: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.