Crea sito

Peace frog – The Doors

Peace frog (Rana della pace) è la traccia numero quattro del quinto album dei The Doors, Morrison Hotel, pubblicato il 9 febbraio del 1970. Il brano prende spunto da un fatto di cronaca del 1958: il sangue nelle strade di Chicago si riferisce alla Convention Democratica del 1968, teatro di proteste contro la guerra nel Vietnam violentemente represse. Il verso “gli indiani sparsi…” è stato ispirato a Morrison da un incidente stradale a cui aveva assistito a quattro anni.

Formazione The Doors (1970)

  • Jim Morrison – voce
  • Robert Krieger – chitarra
  • Ray Manzarek – pianoforte, tastiere, basso
  • John Densmore – batteria

Traduzione Peace frog – The Doors

Testo tradotto di Peace frog (Morrison, Manzarek, Krieger, Densmore) dei The Doors [Elektra]

There’s blood in the streets, it’s up to my ankles
She came
Blood in the streets, it’s up to my knee
She came
Blood in the streets in the town of Chicago
She came
Blood on the rise, it’s following me
Think about the break of day

C’è sangue sulle strade, mi arriva alle caviglie
Lei è venuta
C’è sangue sulle strade, mi arriva alle ginocchia
Lei è venuta
Sangue sulle strade nella città di Chicago
Lei è venuta
Il sangue sta aumentando, mi sta seguendo
Proprio intorno allo spuntar del giorno

She came and then she drove away
Sunlight in her hair

Lei è venuta e poi è andata via in macchina
con il sole nei capelli

She came
Blood in the streets runs a river of sadness
She came
Blood in the streets it’s up to my thigh
She came
Yeah the river runs red down the legs of a city
She came
The women are crying red rivers of weepin’

Lei è venuta
Sangue nelle strade, scorre un fiume di tristezza
Lei è venuta
C’è sangue sulle strade, mi arriva alla coscia
Lei è venuta
Yeah il fiume scorre lungo le gambe della città
Lei è venuta
Le donne stanno piangendo fiumi di lacrime

She came into town and then she drove away
Sunlight in her hair

Lei è venuta in città e poi è andata via in macchina
con il sole nei capelli

Indians scattered on dawn’s highway bleeding
Ghosts crowd the young child’s fragile eggshell mind

Indiani sparsi nella sanguinante autostrada all’alba
Fantasmi aggollano la debole mente fragile del bambino

Blood in the streets in the town of New Haven
Blood stains the roofs and the palm trees of Venice
Blood in my love in the terrible summer
Bloody red sun of Phantastic L.A.

Sangue nelle strade nella città di New Haven
Sangue macchia i tetti e le palme di Venice
Sangue nel mio amore nella terribile estate
Sole rosso di sangue della fantastica Los Angeles

Blood screams her brain as they chop off her fingers
Blood will be born in the birth of a nation
Blood is the rose of mysterious union

Sangue urla il suo cervello mentre le tagliano le dita
Sange nascerà alla nascita di una nazione
Sangue è la rose di una misteriosa unione

There’s blood in the streets, it’s up to my ankles
Blood in the streets, it’s up to my knee
Blood in the streets in the town of Chicago
Blood on the rise, it’s following me

C’è sangue sulle strade, mi arriva alle caviglie
C’è sangue sulle strade, mi arriva alle ginocchia
Sangue sulle strade nella città di Chicago
Il sangue sta aumentando, mi sta seguendo

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.