Crea sito

There must be more than blood – Car Seat Headrest

There must be more than blood (Deve esserci qualcosa di più del sangue) è la traccia numero dieci del dodicesimo album dei Car Seat Headrest, Making A Door Less Open, pubblicato il primo maggio del 2020,

Formazione Car Seat Headrest (2020)

  • Will Toledo – voce, sintetizzatore, tastiere, chitarra
  • Ethan Ives – chitarra
  • Seth Dalby – basso
  • Andrew Katz – batteria

Traduzione There must be more than blood – Car Seat Headrest

Testo tradotto di There must be more than blood (Toledo) dei Car Seat Headrest [Matador]

I saw you, I saw you, saw you…

Ti ho vista, ti ho vista, ti ho vista…

On the magazine cover with your
Blue white eyes
Read it from cover to cover
Looking for you
These are not my people here
I think you know that
Nervous like a wild dog
Waiting for the attack

Sulla copertina della rivista con i tuoi
Occhi bianchi e blu
Leggendo dall’inizio alla fine
Cercando te
Queste non sono le mie persone qui
Penso che tu lo sappia
Nervoso come un cane selvatico
Aspettando l’attacco

I was living in the delta
Wasting most of my time
You know if I could close the blinds right
I could sleep all through the night
But I’ve seen the tides are rising
Where once there was a shore
I can still remember houses
Stripped to the floor

Vivevo nel delta
Sprecando la maggior parte del mio tempo
Sai che se potessi chiudere bene le persiane,
Potrei dormire tutta la notte
Ma ho visto che le maree stanno salendo
Dove una volta c’era una spiaggia
Ricordo ancora le case
Spogliata per terra

There must be more than blood
That holds us together
There must be more than wind
That takes us away
There must be more than tears
When they pull back the curtain
Of this much I am certain

Deve esserci più del sangue che
Ci tiene insieme
Deve esserci qualcosa di più del vento che
Ci porta via
Devono esserci più delle lacrime
Quando tirano indietr il sipario
Di questo, ne sono certo

When you’re down for a while trying to get dried out
You feel the time pass by but you don’t look around
When you’re out for a while trying to get dried out
You feel the time pass by but you keep your head down

Quando sei giù per un po’, cercando di seccarti
Senti il tempo che passa, ma non ti guardi attorno
Quando sei fuori da un po’, cercando di asciugarti
Senti il tempo che passa, ma tieni la testa bassa

You were playing your music but you got drowned out
You go back to the old house but you’ve been locked out
And it wasn’t for love that you went back home
It was the guilt in your throat like you swallowed a bone
They had all of your life to get it right
They had all of that time just to change their minds
& you’re grateful for the bus it’s a place to sit down
like a spider in the winter trying not to be found
No use trying to heal when you’re getting stepped on
No use selling your soul when you’re getting passed on

Stavi mettendo la tua musica, ma sei stata soffocata
Torni alla vecchia casa, ma sei stata chiusa fuori e
Non è stato per amore che sei tornata a casa
Era il senso di colpa nella tua gola, come se avessi ingoiato un osso
Hanno avuto tutta la tua vita per farlo bene
Avevano tutto quel tempo solo per cambiare le loro idee e
Sei grato che l’autobus abbia un posto dove sedersi
Come un ragno in inverno che cerca di non farsi trovare
Non serve cercare di guarire quando vieni calpestata
È inutile vendere la tua anima quando sei trapassata

How could they treat you like a forgotten card?
“Dear Dad” “I’m sorry” “Thank you very much”
What difference does it make when they throw you away?
Will anyone ever hear what you had to say?

Come potrebbero trattarti come una cartina dimenticata?
“Caro papà” “Mi dispiace” “Grazie infinite”
Che differenza fa quando ti buttano via?
Qualcuno ascolterà mai quello che avevi da dire?

I was flying on a red-eye
My hand dropped to the aisle
I could see myself clearly for the first time in a while
There was nothing but lines, nothing but outlines
My gut sank like a stone
But I heard another voice say
We all walk alone

Stavo volando con gli occhi rossi
La mia mano cadde sul corridoio
Potevo vedermi chiaramente per la prima volta da un po’ di tempo
Non c’erano altro che linee, nient’altro che contorni
Il mio intestino affondò come una pietra
Ma ho sentito un’altra voce dire
“Cammineremo tutti da soli”

There must be more than blood
That holds us together
There must be more than wind
That takes us away
There must be more than tears
When they pull back the curtain
There must be more than fear

Deve esserci più del sangue che
Ci tiene insieme
Deve esserci qualcosa di più del vento che
Ci porta via
Devono esserci più delle lacrime
Quando tirano indietro il sipario
Deve esserci qualcosa di più della paura

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.