Rebel yell – Billy Idol

Rebel yell (Urlo ribelle) è la traccia che apre e che da il nome al secondo album di Billy Idol, pubblicato il 3 dicembre del 1983. [♫ video ufficiale ♫]

Traduzione Rebel yell – Billy Idol

Testo tradotto di Rebel yell (Idol, Steve Stevens) di Billy Idol [Chrysalis]

Rebel yell

Last night a little dancer
Came dancin’ to my door
Last night a little angel
Came pumpin’ on my floor
She said come baby
You got a license for love
And if it expires
Pray help from above because

In the midnight hour she cried
“more, more, more”
With a rebel yell she cried
“more, more, more”
In the midnight hour, babe
“more, more, more”
With a rebel yell,
“more, more, more”
More, more, more

She don’t like slavery,
she won’t sit and beg
But when I’m tired and lonely
she sees me to bed
What set you free
and brought you to me, babe?
What set you free?
I need you here by me, because

In the midnight hour, she cried
“more, more, more”
With a rebel yell she cried
“more, more, more”
In the midnight hour babe
“more, more, more”
With a rebel yell
“more, more, more”

He lives in his own heaven
Collects it to go from the seven eleven
Well, he’s out all night
to collect a fare
Just as long, just as long
it don’t mess up his hair

I walked the world to you, babe
A thousand miles for you
I dried your tears of pain
A million times to you

I’d sell my soul for you, babe
For money to burn for you
I’d give you all and have none, babe
Just to, just to, just to,
to have you here by me, because

In the midnight hour, she cried
“more, more, more”
With a rebel yell she cried
“more, more, more”
In the midnight hour babe
“more, more, more”
With a rebel yell she cried
“more, more, more”
“More, more, more”

Oh yeah, a little baby
She want more, more, more, more, more, more
Oh yeah, a little angel
She want more, more, more, more, more

Urlo ribelle

Ieri notte una ballerina
è venuta alla mia porta
Ieri notte un angioletto
venne ballando nel mio appartamento
Mi ha detto “andiamo tesoro,
hai la licenza di amare
E se questa scade
prega per un po’ d’aiuto dal cielo perchè

A mezzanotte lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
A mezzanotte tesoro, piccola
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle
“ancora, ancora, ancora”
“ancora, ancora, ancora”

Non le piace la schiavitù,
non starà seduta a mendicare,
Ma quando sono stanco e solo,
lei mi vede a letto
“cos’è che ti ha liberato,
e ti ha portato da me, tesoro?
Cosa ti ha liberato?
Ho bisogno di sentirti qui accanto perché

A mezzanotte lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
A mezzanotte tesoro
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle
“ancora, ancora, ancora”

Lui vive nel suo paradiso
Fa in modo di andarci dalla sette alle ventitre
Beh, è fuori tutta la notte
per procurarsi i soldi del prezzo del biglietto
Purché, basta che
non si faccia casino con i suoi capelli

Ho girato per il mondo con te, piccola,
Mille miglia con te,
Ho asciugato le tue lacrime di dolore
Un milione di volte per te

Venderei la mia anima per te, piccola,
Per denaro, per bruciare con te,
Ti darei tutto, e non ho nessuno, piccola,
Solo, solo, solo
averti qui accanto a me, perché

A mezzanotte lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle lei gridava
“ancora, ancora, ancora”
A mezzanotte tesoro
“ancora, ancora, ancora”
Con un urlo ribelle
“ancora, ancora, ancora”
“ancora, ancora, ancora”

Oh, sì, piccola,
Ne vuole ancora, ancora, ancora, ancora.
Oh, sì, piccola,
Ne vuole ancora, ancora, ancora, ancora.

9.922 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*