Crea sito

The river – Bruce Springsteen

The river (Il fiume) è la traccia numero undici e quella che da il nome al quinto album di Bruce Springsteen, pubblicato il 17 ottobre del 1980.

Traduzione The river – Bruce Springsteen

Testo tradotto di The river (Springsteen) di Bruce Springsteen [Columbia]

The river

I come from down in the valley
where mister when you’re young
They bring you up to do like your daddy done
Me and Mary we met in high school
when she was just seventeen
We’d ride out of this valley down
to where the fields were green

We’d go down to the river
And into the river we’d dive
Oh down to the river we’d ride

Then I got Mary pregnant
and man that was all she wrote
And for my nineteenth birthday
I got a union card and a wedding coat
We went down to the courthouse
and the judge put it all to rest
No wedding day smiles
no walk down the aisle
No flowers no wedding dress

That night we went down to the river
And into the river we’d dive
Oh down to the river we did ride

I got a job working construction
for the Johnstown Company
But lately there ain’t been much work
on account of the economy
Now all them things that seemed so important
Well mister they vanished right into the air
Now I just act like I don’t remember
Mary acts like she don’t care

But I remember us riding
in my brother’s car
Her body tan and wet
down at the reservoir
At night on them banks I’d lie awake
And pull her close just to feel
each breath she’d take
Now those memories come back to haunt me
they haunt me like a curse
Is a dream a lie if it don’t come true
Or is it something worse
that sends me down to the river
though I know the river is dry
That sends me down to the river tonight
Down to the river
my baby and I
Oh down to the river we ride

Il fiume

Vengo dal fondo della valle,
dove, signore, quando sei giovane
ti crescono per fare quello che fa tuo padre
Io e Mary ci conoscemmo alle superiori
quando lei aveva solo dicissette anni
Andavamo fuori da quella valle
fino a dove i campi erano verdi

Andavamo giù al fiume
e nel fiume ci tuffavamo
correvamo fino giù al fiume.

Poi ho messo incinta Mary
e, amico, è tutto quello che mi ha scritto
e per il mio diciannovesimo compleanno
ho avuto una tessera sindacale e una giacca
siamo andati giù al municipio
e il giudice a messo le cose a posto
Nessun sorriso da giorno da matrimonio
nessuna sfilata lungo la chiesa
Niente fiori, niente abito da sposa

Qualla notte siamo andati giù al fiume
e nel fiume ci siamo tuffati
siamo corsi giù al fiume

Ho avuto un lavoro al cantiere
per la Johnstown Company
ma poi il lavoro diminuì
a causa della crisi economica
Ora tutte le cose che sembravano importanti
Beh, amico, sono svanite nell’aria
Ora mi comporto come non ricordassi
Mary agisce come non le importasse

Ma io ricordo le nostre corse
nell’auto di mio fratello
Il suo corpo abbronzato e bagnato
giù al bacino idrico
Di notte sulle sue rive restavo sveglio
e la stringevo a me solo per sentire
ogni suo respiro
Ora questi ricordi ritornano a perseguitarmi
mi perseguitano come una maledizione
Un sogno che non si avvera è una bugia?
O è qualcosa di peggio
che mi manda giù al fiume
anche se so che il fiume è in secca
che mi manda giù al fiume stanotte
Giù al fiume
la mia piccola ed io
Oh saremmo corsi giù al fiume

227 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.