Crea sito

Rock the Casbah – The Clash

Rock the Casbah (Suonare rock nella Casbah) è la traccia numero tre del quinto album dei The Clash, Combat Rock, pubblicato il 14 maggio del 1982. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione The Clash (1973)

  • Joe Strummer — voce, chitarr
  • Mick Jones — chitarra, voce
  • Paul Simonon — basso
  • Topper Headon — batteria

Traduzione Rock the Casbah – The Clash

Testo tradotto di Rock the Casbah (Jones, Strummer, Headon, Simonon) dei The Clash [Epic]

Rock the Casbah

Now the king told the boogie man
You have to let that raga drop
The oil down the desertway
Has been shakin’ to the top
The sheik he drove his Cadillac
He went a cruisin’ down the ville
The muezzin was a standing
On the radiator grille

The shareef don’t like it
Rockin’ the casbah
Rock the casbah
The shareef don’t like it
Rockin’ the casbah
Rock the casbah

By order of the prophet
We ban that boogie sound
Degenerate the faithful
Whit that crazy casbah sound
But the beduin they brought out
The electric cameldrum
The local guitar picker
Got his guitar picking thumb
As soon as the shareef had cleared the square
They began to wail

Nowover at the temple – oh!
They really pack ‘em in
They in-crowd says it’s cool
To dig this chanting thing
But as the chanting direction
And the temple band took five
The crowd took a wiff
Of that crazy casbah jive

The king called up his jet fighters
He said you better earn your pay
Drop your bombs between minarets
Down the casbah way

As soon as the shareef
Was chauffeured outta there
The jet pilots tuned to
The cockpit radio blare
As soon as the shareef was
Outta their hair
The jet pilots wailed

The shareef don’t like it
Rockin’ the casbah
Rock the casbah

He thinks it’s not kosher
Fundamentally he can’t take it
You know he really hates it.

Suonare rock nella Casbah

Ora il re disse all’uomo del boogie
Devi lasciar stare la musica indiana
Il petrolio nel deserto
È schizzato alle stelle
Lo sceicco guidava la sua Cadillac
Andò a fare un giro in città
Il muezzin era in piedi
Sulla griglia del radiatore

Allo sharīf* non piace
Che si suoni rock nella Casbah **
Che si suoni rock nella Casbah
Allo sharīf non piace
Che si suoni rock nella Casbah
Che si suoni rock nella Casbah

Per ordine del profeta
Vietiamo il boogie-woogie
Contamina i fedeli
Col folle sound della casbah
Ma i beduini tirano fuori
Un tamburo elettrico di cammello
Ed il chitarrista locale
ha il pollice pronto a pizzicare le corde
E appena lo
sharīf libera la piazza
Iniziano tutti a far casino

Ora al tempio – oh!
Hanno davvero tanta gente
Il folto pubblico dice che è figo
godere di questa cantilena
Ma appena cambia la canzone
e la banda del tempo si riposa cinque minuti
Il pubblico si fà uno sniffo
Del folle ritmo della casbah

Il re richiamò i suoi piloti da caccia
Disse : "È meglio che vi guadagnate la paga
Sganciate le bombe sui minareti
Sulle strade della casbah"

Appena lo sceriffo
Si allontanò col suo autista
I piloti sintonizzarono
la radio di bordo
Non appena lo sceriffo
Fini di scocciarli
I piloti si misero a far casino

Allo sharīf non piace
Che si suoni rock nella Casbah
Che si suoni rock nella Casbah

Pensa che non sia ortodosso
In pratica non lo sopporta
Insomma lo odia.

* Sharīf è un termine arabo che significa letteralmente “eletto, illustre, nobile”.
** La Casbah era una costruzione (fortezza o cittadella) nell’antico mondo arabo.

98 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.