Ghetto defendant – The Clash

Ghetto defendant (Imputato del ghetto) è la traccia numero dieci del quinto album dei The Clash, Combat Rock, pubblicato il 14 maggio del 1982. Il testo di “ghetto defendant” è stato scritto e in parte interpretato dal poeta beat Allen Ginsberg; Ginsberg aveva fatto ricerche sulla musica punk e includeva frasi come “do the worm” e “slam dance” nei suoi testi. Alla fine della canzone si può sentire recitare il Sutra del Cuore, un popolare mantra buddista (Fonti: songfacts.com e Wikipedia).

Formazione The Clash (1982)

  • Joe Strummer — voce, chitarra
  • Mick Jones — chitarra, voce
  • Paul Simonon — basso
  • Topper Headon — batteria

Traduzione Ghetto defendant – The Clash

Testo tradotto di Ghetto defendant (Strummer, Allen Ginsberg) dei The Clash [Epic]

“Starved in metropolis
Hooked on necropolis
Addict of metropolis
Do the worm on the accropolis
Slamdance the cosmopolis
Enlighten the populace”

“Affamato nella metropoli
Catturato nella necropoli
Drogato della metropoli
Fai il verme nell’acropoli
Slamdance nella cosmopoli
Illumina la popolazione”

Hungry darkness of living
Who will thirst in the pit ?
“Hooked in metropolis”
She spent a lifetime deciding
How to run from it
“Addicts of metropolis”
Once fate had a witness
And the years seemed like friends
“Girlfriends”
Her babies can dream
But dreams begin like the end
“Shot into eternity
Methadone kitty
Iron serenity”

Oscurità affamata di vivere
Chi avrà sete nella fossa ?
“Catturato nella necropoli”
Lei ha speso la vita decidendo
Come correre da lì
“Drogato della metropoli”
Una volta il fato ha avuto un testimone
E gli anni sembravano amici
“Ragazze”
I loro bambini possono sognare
Ma i sogni iniziano come la fine
“Spara all’eternità
Gattino metadone
Serenità di ferro”

Ghetto defendant
It is heroin pity
Not tear gas nor baton charge
That stops you taking the city

L’imputato del ghetto
È peccato per l’eroina
Niente gas lacrimogeni né la carica dei manganello
Questo ti impedisce di prendere la città

“Strung out committee”
Walled out of the city
Clubbed down from uptown
Sprayed pest from the nest
Run out to barrio town
“The guards are itchy”
Forced to watch at the feast
Then sweep up the night
Flipped pieces of coin
“Broken bottles”
Exchanged for birthright
“Grafted in a jiffy”

“Comitato esaurito”
Murato fuori dalla città
Bastonato nei quartieri alti
Spruzzata la peste dal nido
Corri a barrio town
“Le guardie sono un prurito”
Costretto a guardare alla festa
Allora spazza via la notte
Pezzi di moneta lanciati
“Bottiglie rotte”
Scambiato per diritto di nascita
“Innestato in un batter d’occhio”

“Strung out committee
Sitting pretty
Graphed in a jiffy
No pity, pretty”

“Comitato esaurito
Seduto carino
Grafico in un batter d’occhio
Nessun peccato, bella”

The ghetto prince of gutter poets
Was bounced out of the room
“Jean Arthur Rimbaud”
By the bodyguards of greed
For disturbing the tomb
“1873”
His words like flamethrowers
“Paris commune”
Burnt the ghettos in their chests
His face was painted whiter
And he was laid to rest
“Died in Marseille
Buried in Charleville
Shut up”

Il principe del ghetto dei poeti di grondaia
È stato buttato fuori dalla stanza
“Jean Arthur Rimbaud”
Dalle guardie del corpo dell’avidità
Per aver disturbato la tomba
“1873”
Le sue parole come lanciafiamme
“Comune di Parigi”
Bruciati i ghetti nei loro petti
La sua faccia era dipinta di più bianco
E fu sepolto a riposo
“Morto a Marsiglia
Sepolto a Charleville
Sta zitto”

Soap floods oil in water
All churn in the wake
On the great ship of progress
The crew can’t find the brake
Klaxons are blaring
The admiral snores command
Submarines boil in oceans
While the armies fight with suns

Il sapone inonda l’olio nell’acqua
Tutto si agita nella scia
Sulla grande nave del progresso
L’equipaggio non riesce a trovare il freno
I clacson stanno squillando
L’ammiraglio russa e comanda
I sottomarini ribollono negli oceani
Mentre gli eserciti combattono con i soli

* traduzione inviata da Graograman00

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.