Bron-Y-Aur Stomp – Led Zeppelin

Bron-Y-Aur Stomp (Il ballo di Bron-Y-Aur) è la traccia numero nove del terzo album dei Led Zeppelin, Led Zeppelin III, pubblicato il 5 ottobre del 1970. Bron-Yr-Aur era la casa delle vacanze della famiglia Plant, in Snowdonia, nel Galles del nord.

Formazione Led Zeppelin (1970)

  • Robert Plant – voce
  • Jimmy Page – chitarra
  • John Paul Jones – basso, tastiere
  • John Bonham – batteria

Traduzione Bron-Y-Aur Stomp – Led Zeppelin

Testo tradotto di Bron-Y-Aur Stomp (Page, Plant, Jones) dei Led Zeppelin [Atlantic]

Ah caught you smiling at me,
That’s the way it should be,
Like a leaf is to a tree, so fine.

Ah, ti ho sorpreso a sorridermi,
È così che dovrebbe essere
Come una foglia è all’albero, così bene

Ah all the good times we had,
I sang love songs so glad
Always smiling, never sad, so fine.

Ah, tutti i bei momenti che abbiamo passato,
Cantavo canzoni d’amore così felice
Sempre sorridente, mai triste, così bene

As we walk down the country lanes,
I’ll be singing a song,
Hear me calling your name.
Hear the wind within the trees,
Telling Mother Nature ‘bout you and me.

Mentre camminiamo lungo sentieri di campagna,
Canterò una canzone
Sentimi chiamare il tuo nome
Senti il vento tra gli alberi,
Che racconta a Madre Natura di te e di me

Well if the sun shines so bright,
Or on our way it’s darkest night
The road we choose is always right, so fine.

Beh, se il sole splende così brillante,
O se sulla nostra via c’è la notte più scura
La strada che scegliamo è sempre quella giusta, così bene

Ah can your love be so strong
When so many loves go wrong
Will our love go on and on…

Ah, può il nostro amore essere così forte,
Quando così tanti amori finiscono male
Il nostro amore durerà nel tempo?

As we walk down the country lanes,
I’ll be singing a song,
Hear me calling your name.
Hear the wind within the trees,
Telling Mother Nature ‘bout you and me.

Mentre camminiamo lungo sentieri di campagna,
Canterò una canzone
Sentimi chiamare il tuo nome
Senti il vento tra gli alberi,
Che racconta a Madre Natura di te e di me

My, my la de la come on now it ain’t too far,
Tell your friends all around the world,
Ain’t no companion like
a blue eyed merle.
Come on now well let me tell you,
What you’re missing, missing,
‘round them brick walls.

My my, la de la, avanti, non è lontano
Dillo ai tuoi amici in tutto il mondo
Non c’è un compagno migliore
di un merlo dagli occhi blu
Avanti, lascia che te lo dica
Cosa ti stai perdendo, perdendo
attorno a quei muri di mattoni

So of one thing I am sure,
It’s a friendship so pure,
Angels singing all around
my door, so fine.
Yeah, ain’t but one thing to do
Spend my natural life with you,
You’re the finest dog I knew, so fine.

Quindi di una cosa sono certo,
È un’amicizia così pura
Angeli cantano tutto attorno
alla mia porta, così bene
Sì, non c’è che una cosa da fare,
Passare la mia vita con te
Sei il miglior cane che io conosca, così bello

When you’re old
and your eyes are dim,
There ain’t no old Shep gonna happen again,
We’ll still go walking
down country lanes,
I’ll sing the same old songs,
Hear me call your name.

Quando sarai vecchio
e i tuoi occhi saranno deboli,
Non ci sarà un altro pastore come te
Continueremo a camminare
lungo le strade di campagna,
Ti canterò le stesse vecchie canzoni
Mi sentirai chiamare il tuo nome

Ti piace questa canzone? Dai il tuo voto?
[Voti: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.