Crea sito

In the eye of the sun – The Doors

In the eye of the sun (Al centro del sole) Γ¨ la traccia che apre il settimo album deiΒ The Doors, Other Voices, uscito 18 ottobre del 1971.

Formazione The Doors (1971)

  • Robert Krieger – voce, chitarra
  • Ray Manzarek – organo, tastiere, basso
  • John Densmore – batteria

Traduzione In the eye of the sun – The Doors

Testo tradotto di In the eye of the sun (Krieger, Manzarek) dei The Doors [Elektra]

In the eye of the sun before the world had begun
Takin’ it easy, I was havin’ some fun
Loafin’ anda jokin’ it was all energy
No such thing as you and or me
No time, you are mine
In the eye of the sun before the world had begun

Al centro del sole, prima che il mondo avesse inizio
Prendendomela comoda, ho avuto un po’ di divertimento
Bighellonando e scherzando, era tutta energia
Non come quello che c’era tra te e me
Nessun tempo, tu sei mia
Al centro del sole, prima che il mondo avesse inizio

It had been alot of work the last time around
Needed a rest, a chance to just lie down
Always on the go, no time to kill
Alot of runnin’ to and fro hard working in the mill
So it blew up and I threw up
Into the eye of the sun before the world had begun

C’Γ¨ stato un sacco di lavoro negli ultimi tempi
Avevo bisogno di una pausa, la possibilitΓ  di stendermi
Sempre in movimento, nessun tempo per oziare
Correre un sacco per il duro lavoro alla fabbrica
Così sono scoppiato e ho mollato
Al centro del sole, prima che il mondo avesse inizio

Well I hung around, don’t know how many years
No more troubles, no more fears
Had alot of rest w/nothing to do
But I got kinda bored with nothin’ to do
I wanted flesh and blood, skin and bones
Multidimensional, universal home
I was space and time up and down
Live and dead, blood all around
I knew there’d be trouble, but I could pull through
So I thought of the world and humans too.

Bene, me ne sono andato in giro, non so per quanti anni
basta problemi, basta paure
Ho potuto riposare molto senza niente da fare
Ma mi sono annoiato non facendo niente
Volevo carne e sangue, pelle e ossa
Casa multidimensionale e universale
Ero spazio e tempo su e giΓΉ
vivo e morto, sangue tutto intorno
Sapevo che ci sarebbero stati problemi, ma potevo superarli
Quindi ho pensato al mondo e anche agli umani.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Don`t copy text!