Not to touch the earth – The Doors

Not to touch the earth (Non toccare la terra) è la traccia numero tre del terzo album dei The Doors, Waiting for the Sun, pubblicato l’11 luglio del 1968.

Formazione The Doors (1968)

  • Jim Morrison – voce
  • Robert Krieger – chitarra
  • Ray Manzarek – pianoforte, tastiere, basso
  • John Densmore – batteria

Traduzione Not to touch the earth – The Doors

Testo tradotto di Not to touch the earth (Morrison, Manzarek, Krieger, Densmore) dei The Doors [Elektra]

Not to touch the earth

Not to touch the earth
Not to see the sun
Nothing left to do, but
Run, run, run
Let’s run
Let’s run

House upon the hill
Moon is lying still
Shadows of the trees
Witnessing the wild breeze
C’mon baby run with me
Let’s run

Run with me
Run with me
Run with me
Let’s run

The mansion is warm, at the top of the hill
Rich are the rooms and the comforts there
Red are the arms of luxuriant chairs
And you won’t know a thing till you get inside

Dead president’s corpse
in the driver’s car
The engine runs on glue and tar
Come on along, not goin’ very far
To the East to meet the Czar

Run with me
Run with me
Run with me
Let’s run

Whoa!

Some outlaws lived by the side of a lake
The minister’s daughter’s in love with the snake
Who lives in a well by the side of the road
Wake up, girl, we’re almost home

Ya, c’mon!

We should see the gates by mornin’
We should be inside the evenin’

Sun, sun, sun
Burn, burn, burn
Soon, soon, soon
Moon, moon, moon
I will get you
Soon!
Soon!
Soon!

I am the Lizard King
I can do anything

Non toccare la terra

Non toccare la terra
Non guardare il sole
Non rimane altro da fare se non
correre, correre, correre
Corriamo
Corriamo

La casa sulla collina
La luna che sta immobile
Le ombre degli alberi
che testimoniano la brezza selvaggia
Andiamo, piccola, corri con me
Corriamo

Corri con me
Corri con me
Corri con me
Corriamo

La villa è calda in cima alla collina
ricche sono le stanze e le comodità
rossi sono i braccioli delle sedie lussuose
e tu non saprai niente finché non entri

Il cadavere del presidente
dentro la macchina dell’autista
il motore funziona a colla e catrame
Vieni con me, non andremo lontano
Verso est per incontrare lo Zar

Corri con me
Corri con me
Corri con me
Corriamo

Whoa!

Alcuni fuorilegge vivono sulla riva di un lago
La figlia del reverendo è innamorata del serpente
che vive in un pozzo lungo la strada
Sveglia, ragazza, siamo quasi a casa

Si, andiamo!

Dovremmo vedere i cancelli al mattino
Dovremmo essere dentro alla sera

Sole, sole, sole
brucia, brucia, brucia
Presto, presto, presto
Luna, luna, luna
Ti prenderò
Presto!
Presto!
Presto!

Sono il Re Lucertola
Posso fare qualsiasi cosa

180 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*