Young Americans – David Bowie

Young Americans (Giovani americani) è la traccia che apre e che da il nome al nono album dei David Bowie, pubblicato il 7 marzo del 1975. Il testo comprende riferimenti a eventi della recente storia americana, come il maccartismo, la lotta per i diritti civili dei neri (riferimenti alla celebre azione di Rosa Parks), Richard Nixon (che si era dimesso appena due giorni prima della data di registrazione della canzone).

Traduzione Young Americans – David Bowie

Testo tradotto di Young Americans (Bowie) di David Bowie [RCA]

Young Americans

They pulled in just behind the bridge
He lays her down, he frowns
“Gee my life’s a funny thing,
am I still too young?”
He kissed her then and there
She took his ring,
took his babies
It took him minutes,
took her nowhere
Heaven knows,
she’d have taken anything, but

All night
She wants the young American
Young American, young American,
she wants the young American
All right
She wants the young American

Scanning life through
the picture window
She finds the slinky vagabond
He coughs as he passes
her Ford Mustang, but
Heaven forbid,
she’ll take anything
But the freak, and his type,
all for nothing
He misses a step
and cuts his hand, but
Showing nothing,
he swoops like a song
She cries “Where have all
Papa’s heroes gone?”

All the way from Washington
Her bread-winner
begs off the bathroom floor
We live for just these twenty years
Do we have to die for the fifty more?”

All night
He wants the young American
Young American, young American,
he wants the young American
All right
He wants the young American

Do you remember, your President Nixon?
Do you remember, the bills you have to pay?
Or even yesterday?
Have been the un-American?
Just you and your idol sing falsetto
‘bout Leather, leather everywhere, and
Not a myth left from the ghetto
Well, well, well, would you carry a razor
In case, just in case of depression?
Sit on your hands
on a bus of survivors
Blushing at all the afro-Sheeners
Ain’t that close to love?
Well, ain’t that poster love?
Well, it ain’t that Barbie doll
Her hearts have been broken
just like you

All night
You want the young American
Young American, young American,
you want the young American
All right
You want the young American

You ain’t a pimp
and you ain’t a hustler
A pimp’s got a Cadi
and a lady got a Chrysler
Black’s got respect,
and white’s got his soul train
Mama’s got cramps,
and look at your hands ache
(I heard the news today, oh boy)
I got a suite and you got defeat
Ain’t there a man who can say no more?
And, ain’t there a woman
I can sock on the jaw?
And, ain’t there a child
I can hold without judging?
Ain’t there a pen
that will write before they die?
Ain’t you proud that you’ve still got faces?
Ain’t there one damn song
that can make me break down and cry?

All night
I want the young American
Young American, young American,
I want the young American
All right
I want the young American

Giovani americani

Si fermarono proprio dietro al ponte
Lui la fa sdraiare, si acciglia
“Accidenti la mia vita è divertente,
sono ancora troppo giovane?”
La baciò senza indugio
Lei prese il suo anello,
prese i suoi bambini
Gli ci vollero pochi minuti,
non la portò a nulla
Il cielo sa che
lei avrebbe preso qualsiasi cosa, ma

Tutta la notte
Lei vuole il giovane americano
il giovane americano, il giovane americano,
vuole il giovane americano
Va bene
Lei vuole il giovane americano

Esaminando la vita attraverso
la finestra panoramica
Lei trova lo smilzo vagabondo
Lui tossisce mentre passa
davanti alla sua Ford Mustang, ma
Il cielo ce ne guardi,
lei si prenderà tutto
Tranne il freak, e il suo modo di essere,
tutto per niente
Lui inciampa su uno scalino
e si taglia la mano, ma
Senza farlo vedere,
si precipita come una canzone
Lei urla “Dove sono finiti
tutti gli eroi di Papà?”

Per tutto il tragitto da Washington
Quello che la mantiene
prega dal pavimento del bagno
“Viviamo solo per questi venti anni
Dobbiamo morire per altri cinquanta?”

Tutta la notte
Lui vuole il giovane americano
il giovane americano, il giovane americano,
lui vuole il giovane americano
Tutto bene
Vuole il Giovane Americano

Ricordate, il vostro Presidente Nixon?
Ricordate, i conti che dovete pagare?
O anche solo ieri?
Sei stato un anti-Americano?
Solo tu e il tuo idolo cantate in falsetto
Del cuoio, cuoio dovunque, e
Neanche un mito rimasto dal ghetto
Bene, bene, bene, ti porteresti un rasoio
In caso, solo in caso di depressione?
Siederesti sulle mani
in un autobus di sopravvissuti
Arrossendo davanti a tutti gli Afro-ebrei
Questo non è simile all’ amore?
Be’, non è amore da poster?
Be’, quella non è Barbie
I suoi cuori sono stati spezzati
proprio come il tuo

Tutta la notte
Tu vuoi il giovane americano
il giovane americano, il giovane americano,
vuoi il giovane americano
Tutto bene
Vuoi il giovane americano

Non sei un magnaccia
e non sei una prostituta
Un magnaccia ha la Cadi
e una signora ha la Chrysler
Il nero ha rispetto,
il bianco ha il suo “Soul Train” in TV
Mamma ha i crampi,
e guarda le tue mani doloranti
(Ho sentito le notizie oggi, ragazzo)
Io ho una suite e tu sei stato sconfitto
Non c’è un uomo che può dire basta?
E, non c’è una donna
che posso colpire di brutto?
E, non c’è un bambino
che io possa abbracciare senza giudicare?
Non c’è una penna
che scriverà prima che muoiano?
Non sei fiero di avere ancora la faccia?
Non c’è una dannata canzone
che possa farmi scoppiare a piangere?

Tutta la notte
Io voglio il giovane americano
il giovane americano, il giovane americano,
voglio il giovane americano
Tutto bene
Voglio il giovane americano

1.843 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*