Crea sito

Distintegration – The Cure

Distintegration (Disintegrazione) è la traccia numero dieci e quella che dà il nome all’ottavo album dei The Cure, pubblicato il primo maggio del 1989.

Formazione The Cure (1989)

  • Robert Smith – voce, chitarra
  • Porl Thompson – chitarra
  • Simon Gallup – basso
  • Boris Williams – batteria
  • Roger O’Donnell – tastiere
  • Laurence Tolhurst – strumenti vari

Traduzione Distintegration – The Cure

Testo tradotto di Distintegration (Smith) dei The Cure [Fiction]

Oh, I miss the kiss of treachery
The shameless kiss of vanity
The soft and the black and the velvety
Up tight against the side of me

Oh, mi manca il bacio del tradimento
Lo spudorato bacio della vanità
Morbido e nero e vellutato
Schiacciato contro il mio fianco

And mouth and eyes and heart all bleed
And run in thickening streams of greed
As bit by bit it starts the need
To just let go my party piece

E la bocca e gli occhi ed il cuore sanguinano tutti
E gocciolano in crescenti rivoli di avidità
Mentre poco a poco inizia il bisogno
Di lasciar andare il mio giocattolo

Oh, I miss the kiss of treachery
The aching kiss before I feed
The stench of a love for a younger meat
And the sound that it makes when it cuts in deep
The holding up on bended knees
The addiction of duplicities
As bit by bit it starts the need
To just let go my party piece

Oh, mi manca il bacio del tradimento
Il bacio doloroso prima del pasto
La puzza di un amore per una carne più giovane
E il suono che fa quando taglia in profondità
Il reggersi sulle ginocchia
La dipendenza dalle duplicità
Mentre poco a poco inizia il bisogno
Di lasciar andare il mio giocattolo

But I never said I would stay to the end
So I leave you with babies and hoping for frequency
Screaming like this in the hope of the secrecy
Screaming me over and over and over
I leave you with photographs, pictures of trickery
Stains on the carpet and stains on the scenery
Songs about happiness murmured in dreams
When we both of us knew how the ending would be

Ma non ho mai detto che sarei rimasto fino alla fine
Così ti lascio con i figli e sperando nella frequenza
Gridando così nella speranza della segretezza
Gridandomi ancora ed ancora ed ancora
Ti lascio con fotografie, immagini di inganni
Macchie sul tappeto e macchie sulla scena
Canzoni sulla felicità mormorate nei sogni
Quando tutti e due sapevamo come sarebbe stata la fine

So it’s all come back round to breaking apart again
Breaking apart like I’m made up of glass again
Making it up behind my back again
Holding my breath for the fear of sleep again
Holding it up behind my head again
Cut in the deep to the heart of the bone again
Round and round and round
and it’s coming apart again
Over and over and over

Quindi è tornato tutto a rompersi di nuovo
Spezzarsi come se fossi fatto di nuovo di vetro
Facendolo di nuovo alle mie spalle
Trattenendo di nuovo il respiro per la paura del sonno
Tenendolo di nuovo dietro la mia testa
Un taglio profondo dentro al cuore dell’osso di nuovo
Ancora ed ancora ed ancora
E sta cadendo a pezzi di nuovo
Di nuovo e di nuovo e di nuovo

And now that I know that I’m breaking to pieces
I’ll pull out my heart and I’ll feed it to anyone
I’m crying for sympathy, crocodiles cry
For the love of the crowd
And the three cheers from everyone
Dropping through sky
Through the glass of the roof
Through the roof of your mouth
Through the mouth of your eye
Through the eye of the needle
It’s easier for me to get closer to Heaven
Than ever feel whole again

Ora che so che sto andando in pezzi
Tirerò fuori il mio cuore e lo darò in pasto a chiunque
Sto piangendo per compassione
Lacrime di coccodrillo per l’amore della folla
E i tre auguri da ognuno
Che cadono attraverso il cielo
Attraverso il vetro del tetto
Attraverso il palato della tua bocca
Attraverso la bocca del tuo occhio
Attraverso la cruna dell’ago
È più facile per me avvicinarmi al Paradiso
Che sentirmi completo di nuovo

But I never said I would stay to the end
I knew I would leave you with babies and everything
Screaming like this in the hope of sincerity
Screaming it’s over and over and over
I leave you with photographs, pictures of trickery
Stains on the carpet and stains on the memory
Songs about happiness murmured in dreams
When we both of us knew how the end always is
How the end always is

Non ho mai detto che sarei rimasto fino alla fine
Sapevo che ti avrei lasciata con i figli e tutto il resto
Gridando così nella speranza della sincerità
Gridando ancora ed ancora ed ancora
Ti lascio con fotografie, immagini d’inganno
Macchie sul tappeto e macchie nei ricordi
Canzoni sulla felicità sussurrate nei sogni
Quando tutti e due sapevamo come è sempre la fine
Come è sempre la fine

How the end always is
How the end always is
How the end always is
How the end always is
Always is
Always is

Come è sempre la fine
Come è sempre la fine
Come è sempre la fine
Come è sempre la fine
È sempre
È sempre

5 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.