Crea sito

Smoke two joints – Sublime

Smoke two joints (Mi fumo due canne) è la traccia numero quattro del primo album dei Sublime, 40oz. to Freedom, pubblicato nel giugno del 1992. La canzone è una cover della band reggae “The Toyes”, tratto dall’album “TaTard” del 1983.

Formazione Sublime (1992)

  • Bradley Nowell – voce, chitarra
  • Eric Wilson – basso, synth
  • Bud Gaugh – batteria, percussioni
  • Marshall Goodman – batteria, giradisch

Traduzione Smoke two joints – Sublime

Testo tradotto di Smoke two joints (Nowell, Wilson, Gaugh, Goodman) dei Sublime [Skunk Records]

“She was living in a single room with three other individuals.
One of them was a male and the other two, well, the other two were females.
God only knows what they were up to in there.
And furthermore, Susan, I wouldn’t be the least bit surprised to learn that all four of them
habitually smoke marijuana cigarettes… eefers.”

“Viveva in una stanza singola con altri tre individui.
Uno di loro era un maschio e gli altri due, beh, le altre due erano femmine.
Dio solo sa cosa stavano facendo lì dentro.
E inoltre, Susan, non sarei minimamente sorpreso di apprendere che tutti e quattro
fumano abitualmente sigarette di marijuana… Drogati.”

I smoke two joints in the morning
I smoke two joints at night
I smoke two joints in the afternoon, it makes me feel alright
I smoke two joints in time of peace, and two in time of war
I smoke two joints before I smoke two joints
And then I smoke two more

Fumo due canne al giorno
Fumo due canne di notte
Fumo due canne di pomeriggio, mi fa sentire bene
Fumo due canne in tempo di pace e due in tempo di guerra
Fumo due canne prima di fumare due canne e
Poi ne fumo altri due

“Smoke cigarettes ‘til the day she dies!”
“Toke a big spliff of some good sinsemillia”
“Smoke cigarettes ‘til the day she dies!”
“Toke a big spliff of some good sinsemill…”
“Eazy-E were ya ever caught slippin’?” “Hell no!”

“Fumò sigarette fino al giorno in cui morì!”
“Ho portato roba buona da qualche pezzo di sinsemillia”
“Fumò sigarette fino al giorno in cui morì!”
“Ho portato roba buona da qualche pezzo di sinsemill…”
“Eazy-E, sei mai stato sorpreso a fumare?” “Cavolo, no!”

Daddy, he once told me, “Son, you be hard workin’ man”
And Momma, she once told me, “Son, you do the best you can”
But then, one day, I met a man who came to me and said:
“Hard work good and hard work fine, but first take care of head”

Papà una volta mi diceva: “Figliolo, devi lavorar sodo” e
La mamma una volta mi diceva: “Figliolo, fai del tuo meglio”
Ma poi, un giorno, ho incontrato un uomo che è venuto da me e ha detto:
“Lavorar sodo e lavorare duramente vanno bene, ma prima prenditi cura della tua testa.”

Woah
Rock me tonight, for old time’s sake, oh

Woah
Stasera mi scateno, per il bene dei vecchi tempi, oh

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.