Crea sito

The season’s upon us – Dropkick Murphys

The season’s upon us (Il periodo natalizio è su di noi) è la traccia numero sei dell’ottavo album dei Dropkick Murphys, Signed and Sealed in Blood, pubblicato l’8 gennaio del 2013. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Dropkick Murphys (2013)

  • Al Barr – voce
  • Tim Brennan – chitarra, fisarmonica
  • James Lynch – chitarra
  • Ken Casey – voce, basso
  • Matt Kelly – batteria
  • Jeff DaRosa – banjo, mandolino
  • Scruffy Wallace – cornamusa

Traduzione The season’s upon us – Dropkick Murphys

Testo tradotto di The season’s upon us dei Dropkick Murphys [Born & Bred Records]

The season’s upon us, it’s that time of year
Brandy and eggnog, there’s plenty of cheer
There’s lights on the trees and there’s wreaths to be hung
There’s mischief and mayhem and songs to be sung
There’s bells and there’s holly, the kids are gung-ho
True loves finds a kiss beneath fresh mistletoe
Some families are messed up while others are fine
If you think yours is crazy, well you should see mine

Il periodo natalizio è su di noi, è quel periodo dell’anno
Brandy e zabaione, c’è un sacco di allegria
Ci sono luci sugli alberi e ci sono ghirlande da appendere
Ci sono dispetti e confusione e canzoni da cantare,
ci sono le campane e c’è l’agrifoglio, i bambini sono entusiasti
Il vero amore trova un bacio sotto il vischio fresco
Alcune famiglie sono incasinate mentre altre stanno bene
Se pensi che la tua sia pazza, beh dovresti vedere la mia

My sisters are wackjobs, I wish I had none
Their husbands are losers and so are their sons
My nephew’s a horrible wise little twit
He once gave me a nice gift wrapped box full of shit

Le mie sorelle sono delle svitate, vorrei non averne affatto
I loro mariti sono dei perdenti e così anche i loro figli
Mio nipote è un orribile idiota saccente
Una volta mi ha regalato una bella scatola piena di merda

He likes to pelt carolers with icy snowballs
I’d like to take him out back
and deck more than the halls
With family like this I would have to confess
I’d be better off lonely, distraught and depressed

Gli piace colpire i cantori con palle di neve ghiacciate
Mi piacerebbe portarlo fuori
e fargli sentire ben altro che una canzone di natale
Con una famiglia così, devo confessarlo
Starei decisamente meglio solo, sconvolto e depresso

The season’s upon us, it’s that time of year
Brandy and eggnog, there’s plenty of cheer
There’s lights on the trees and there’s wreaths to be hung
There’s mischief and mayhem and songs to be sung
They call this Christmas where I’m from

Il periodo natalizio è su di noi, è quel periodo dell’anno
Brandy e zabaione, c’è un sacco di allegria
Ci sono luci sugli alberi e ci sono ghirlande da appendere
Ci sono dispetti e confusione e canzoni da cantare
Dalle mie parti, lo chiamano Natale

My mom likes to cook
push our buttons and prod
My brother just brought home another big broad
The eyes rollin’ whispers come love from the kitchen
I’d come home more often if they’d only quit bitchin’

A mia madre piace cucinare,
conosce i nostri punti deboli e ci pungola
Mio fratello ha appena portato a casa un’altra ragazzona
Gli occhi che roteano, sussurra “amore, vieni” dalla cucina
Tornerei a casa più spesso se solo smettessero di lamentarsi

Dad on the other hand’s a selfish old sod
Drinks whiskey alone with my miserable dog
Who won’t run off fetch sure
he couldn’t care less
He defiled my teddy bear and left me the mess

Papà d’altra parte è un vecchio stronzo egoista
Beve whisky da solo con il mio miserabile cane
Che non riporta mai indietro la roba
perché non gliene può fregar di meno
Ha lordato il mio orsacchiotto e mi ha lasciato il casino

The season’s upon us, it’s that time of year
Brandy and eggnog, there’s plenty of cheer
There’s lights on the trees and there’s wreaths to be hung
There’s mischief and mayhem and songs to be sung
They call this Christmas where I’m from

Il periodo natalizio è su di noi, è quel periodo dell’anno
Brandy e zabaione, c’è un sacco di allegria
Ci sono luci sugli alberi e ci sono ghirlande da appendere
Ci sono dispetti e confusione e canzoni da cantare
Dalle mie parti, lo chiamano Natale

The table’s set, we raise a toast
The father, son, and the Holy Ghost
I’m so glad this day only comes once a year
You can keep your opinions,
your presents, your happy new year
They call this Christmas where I’m from
They call this Christmas where I’m from

La tavola è pronta, facciamo un brindisi
In nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo
Sono contento che questo giorno arrivi solo una volta l’anno
Potete tenervi le vostre opinioni,
i vostri regali, il vostro buon anno
Lo chiamano Natale da dove vengo io
Lo chiamano Natale da dove vengo io

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.