Crea sito

Debbie Denise – Blue Öyster Cult

Debbie Denise è la traccia numero dieci del quarto album dei Blue Öyster Cult, Agents of Fortune, pubblicato il 21 maggio del 1976. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Blue Öyster Cult (1976)

  • Eric Bloom – voce, chitarra
  • Donald Roeser – chitarra
  • Allen Lanier – chitarra
  • Joe Bouchard – basso
  • Albert Bouchard – batteria

Traduzione Debbie Denise – Blue Öyster Cult

Testo tradotto di Debbie Denise (A. Bouchard, Patti Smith) dei Blue Öyster Cult [Columbia]

She kept the light open, all night long
For me to come home, and sing her my song
Oh, Debbie Denise, was true to meee…
She’d wait by the window, so patientlyyy…
And I’d come on home with my hair hanging downnn…
She’d pin it up, and softly smile

Lasciò la luce accesa, per tutta la notte
Per me per tornare a casa e gli cantavo la mia canzone
Oh, Debbie Denise, eri vera per meee…
Aspettava sulla finestra, così pazientementeee…
E tornavo a casa con i miei capelli scioltiii…
Lei me li appuntava e sorrideva dolcemente

But I was out rolling with my band
I was out rolling with my band

Ma stavo viaggiando con la mia band
Stavo viaggiando con la mia band

I never realized, she was so undone
I didn’t suspect she had no life of her own
She was so true but she was a sheee…
She was just there and I would just comeee…
Stumbling in she’d show me she’d careee…
I didn’t care cause she was just there

Non avevo mai compreso, era così disfatta
Non sospettava che non avesse vita oltre la sua
Era così vera, ma era una leiii…
Era proprio lì e vorrei tornareee…
Inciampando, lei mi hai mostrato che gli importavaaa…
Non ci feci caso perchè era proprio lì

But I was out rolling with my band
Yeah, I was out rolling with my band

Ma stavo viaggiando con la mia band
Yeah, stavo viaggiando con la mia band

I wouldn’t come home for weeks at a time
She wouldn’t accept that she was free
Oh, Debbie Denise, was true to meee…
She’d wait by the window so bitterlyyy…

Non potevo tornare a casa per settimane al momento
Lei non avrebbe accettato che fosse libera
Oh, Debbie Denise, era vera per meee…
Aspettava sulla finestra così amaramenteee…

Wanting me to come close, I guess I noticed
I couldn’t see, so what could I say?
That more affection could I show herrr…
I had only one thing on my minddd…
When I come to her, she’d pin back my hairrr…
And out past the fields out the window I’d stare

Mi voleva così vicino, suppongo che l’avessi notato
Non potevo vederla, allora cosa potrei dire?
Più affetto da poterle mostrareee…
Avevo solo una cosa per la menteee…
Quando tornai da lei, mi sistemò i capelliii..
E, oltre i campi e oltre la finestra, starei a guardare

Where I was out rolling with my band
Yeah, I was out rolling with my band
Yeah, I was out rolling with my band
Turururururururu…
I was out rolling with my band
Lalalalalalalala…
I was out rolling with my band
Turururururururu…
I was out rolling with my band
Lalalalalalalala…
I was out rolling with my band…

Dove stavo viaggiando con la mia band
Yeah, stavo viaggiando con la mia band
Yeah, stavo viaggiando con la mia band
Turururururururu…
Stavo viaggiando con la mia band
Lalalalalalalala…
Stavo viaggiando con la mia band
Turururururururu…
Stavo viaggiando con la mia band
Lalalalalalalala…
Stavo viaggiando con la mia band…

* traduzione inviata da El Dalla

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.