(Don’t fear) the reaper – Blue Öyster Cult

(Don’t fear) the reaper (Non temere il mietitore) è la traccia numero tre del quarto album dei Blue Öyster Cult, Agents of Fortune, pubblicato il 21 maggio del 1976.

Formazione Blue Öyster Cult (1976)

  • Eric Bloom – voce, chitarra
  • Donald Roeser – chitarra
  • Allen Lanier – chitarra
  • Joe Bouchard – basso
  • Albert Bouchard – batteria

Traduzione (Don’t fear) the reaper – Blue Öyster Cult

Testo tradotto di (Don’t fear) the reaper (Roeser) dei Blue Öyster Cult [Columbia]

(Don’t fear) the reaper

All our times have come
Here but now they’re gone
Seasons don’t fear the reaper
Nor do the wind, the sun or the rain
(We can be like they are)

Come on baby
(Don’t fear the Reaper)
Baby take my hand
(Don’t fear the Reaper)
We’ll be able to fly
(Don’t fear the Reaper)
Baby I’m your man

Valentine is done
Here but now they’re gone
Romeo and Juliet
Are together in eternity (Romeo and Juliet)
40,000 men and women everyday
(Like Romeo and Juliet)
40,000 men and women everyday
(Redefine happiness)
Another 40,000 coming everyday
(We can be like they are)

Come on baby
(Don’t fear the Reaper)
Baby take my hand
(Don’t fear the Reaper)
We’ll be able to fly
(Don’t fear the Reaper)
Baby I’m your man

Love of two is one
Here but now they’re gone
Came the last night of sadness
And it was clear she couldn’t go on
The door was open and the wind appeared
The candles blew and then disappeared
The curtains flew and then he appeared
(Saying “don’t be afraid”)

Come on baby
(And she had no fear)
And she ran to him
(Then she started to fly)
She looked backward and said goodbye
(She had become like they are)
She had taken his hand
(She had become like they are)

Come on baby (Don’t fear the Reaper)

(Non temere) il mietitore

Tutti i nostri momenti sono giunti
Qui, ma adesso sono andati
Le stagioni non temono il mietitore
Nè il tempo, il sole o la pioggia
(Possiamo essere come loro)

Andiamo, piccola
(Non temere il mietitore)
Piccola, dammi la mano
(Non temere il mietitore)
Saremo in grado di volare
(Non temere il mietitore)
Piccola, sono il tuo uomo

San Valentino è finito
Qui, ma adesso è andato
Romeo e Giulietta
Stanno insieme per l’eternità (Romeo e Giulietta)
40’000 uomini e donne ogni giorno
(come Romeo e Giulietta)
40’000 uomini e donne ogni giorno
(Ridefiniscono la felicità)
Altri 40’000 arrivano ogni giorno
(Possiamo essere come loro)

Andiamo, piccola
(Non temere il mietitore)
Piccola, dammi la mano
(Non temere il mietitore)
Saremo in grado di volare
(Non temere il mietitore)
Piccola, sono il tuo uomo

L’amore di due è unico
Qui, ma adesso sono andati
Arriva l’ultima notte di tristezza
Era chiaro che non poteva continuare
La porta era aperta e il vento comparve
Le candele furono spente, per poi sparire
Volarono le tende e lui sparì
(Disse “non aver paura”)

Andiamo, piccola
(Non aveva paura)
Correva verso di lui
(Poi cominciò a volare)
Guardò indietro e disse addio
(Diventò come loro)
Prese la sua mano
(Diventò come loro)

Andiamo, piccola (Non temere il mietitore)

* traduzione inviata da El Dalla

473 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*