Crea sito

Nanook rubs it – Frank Zappa

Nanook rubs it (Nanook strofinalo) è la traccia numero due del diciottesimo album di Frank Zappa, Apostrophe (‘), pubblicato il 22 marzo del 1974.

Traduzione Nanook rubs it – Frank Zappa

Testo tradotto di Nanook rubs it (Zappa) di Frank Zappa [DiscReet]

Well, right about that time, people
A fur-trapper, who was strictly
from commercial (strictly commercial)
Had the unmitigated audacity to jump up
from behind my igloo (peek-a-boo)
And he started into whipping on my favorite baby seal
With a lead-filled snowshoe

Beh, proprio in quel momento, gente
Un cacciatore di pellicce, che era strettamente
commerciale (Strettamente commerciale)
Ha avuto l’audacia assoluta di saltare
da dietro il mio igloo (Bubusettette)
E ha iniziato a montare il mio cucciolo di foca preferito
Con racchette da neve piene di piombo

I said
With a lead
Filled
With a lead-filled snowshoe
He said, “Peekaboo”
With a lead filled
With a lead-filled snowshoe
He said, “Peekaboo”

Dissi
Con le
Racchette
Con racchette da neve piene di piombo
Lui disse: “Bubusettette”
Con le racchette
Con racchette da neve piene di piombo
Lui disse: “Bubusettette”

He went right upside the head
of my favorite baby seal
He went “whap” with a lead-filled snowshoe, and
He hit him on the nose and hit him on the fin, and he

Andò proprio a testa in giù nella testa
del mio cucciolo di foca preferito
Fece “whap” con le racchette da neve piene di piombo e
L’ha colpito sul naso e sulla pinna, e lui…

That got me just about as evil
as an eskimo boy can be
So I bent down, and I reached down,
and I scooped down and I gathered
up a generous mitten-full of the deadly (yellow snow)
The deadly yellow snow, from right there where the huskies go!
Whereupon I proceeded to take that mittenful of the deadly yellow snow
crystals and rub it all into his beady little eyes with a vigorous
circular motion hitherto unknown to the people of this area, but
destined to take the place of the mudshark in your mythology, here it
goes now, the circular motion: rub It!
(Here Fido)
(Here Fido)

Questo mi ha reso più cattivo
di quanto un ragazzo eschimese possa essere
Quindi mi chinai e allungai la mano,
mi sono buttato giù e ho raccolto
Un generoso guanto pieno di mortale (neve gialla)
La mortale neve gialla,
proprio da dove andavano gli husky!
Dopodiché ho continuato a prendere quel micidiale dei mortali
Cristalli di neve gialla e strofinare tutto nei suoi occhietti perlati con
Un vigoroso movimento circolare finora sconosciuto
Al popolo di questa zona, ma destinato a prendere
Il posto dello squalo di fango nella tua mitologia, ecco che arriva,
il movimento circolare: strofina!
(Vai, Fido)
(Vai, Fido)

And then
In a fit of anger I pounced
And I pounced again
Great Googly Moogly!
I jumped up and down on the chest of a
I injured the fur trapper
Well he was very upset, as you can understand
And rightly so, because
The deadly yellow snow crystals had
Deprived him of his sight
And he stood up, and he looked around, and he said

E poi
In un impeto di rabbia, mi sono avventato e
Mi sono avventato ancora
Il grande Googly Moogly!
Ho saltato su e giù sul petto
Ho ferito il cacciatore di pellicce
Beh, era molto turbato, come potete capire e
Giustamente, perché
I mortali cristalli della neve gialla
Gli hanno privato della vista e
Si alzò in piedi, guardò attorno e disse:

“I can’t see”
“I can’t see”
“Oh, woe is me”
“I can’t see”
“Well… no no
I can’t see
Nothin'”

“Non riesco a vedere”
“Non riesco a vedere”
“Oh, ahimè”
“Non riesco a vedere”
“Beh… no no
Non riesco a vedere
Niente”

He took a dog-doo snow cone and stuffed it in my right eye
He took a dog-doo snow cone and stuffed it in my other eye
And the husky wee-wee, I mean the doggie wee-wee, has blinded me
And I can’t see
Temporarily

Ha fatto un cono di pipì di cane ghiacciata e l’ha strofinata nel mio
occhio destro
Ha fatto un cono di pipì di cane ghiacciata e l’ha strofinata
nell’altro occhio e
La pipì di husky, voglio dire la pipì di cane,
Mi ha accecato e
Non riuscivo a vedere
Temporaneamente

Well, the fur-trapper stood there
With his arms outstretched across the frozen white wasteland
Trying to figure out what he’s going to do about his deflected eyes
And it was at that precise moment that he remembered an ancient Eskimo legend
Wherein it is written
On whatever it is that they write it on up there
That if anything bad ever happens to your eyes
As the result of some sort of conflict with anyone named Nanook
The only way you can get it fixed up
Is to go trudging across the tundra mile after mile
Trudging across the tundra right down to the parish of St. Alfonzo

Beh, il cacciatore di pellicce stava lì
Con le sue braccia distese attraverso il deserto bianco ghiacciato
Cercando di capire cosa farà per i suoi occhi deviati e
Fu in quel preciso momento che si ricordò di un’antica leggenda eschimese
Dove è scritto
O, qualunque cosa accada, la scrivono lassù:
“Se succede qualcosa di brutto ai tuoi occhi
A causa di una sorta di conflitto con qualcuno di nome Nanook,
L’unico modo in cui puoi curare è
Andare avanti arrancando attraverso la tundra miglia dopo miglia
Attraversando la tundra fino alla parrocchia di Sant’Alfonso”.

* traduzione inviata da Bandolero

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.