Sweet home Alabama – Lynyrd Skynyrd

Sweet home Alabama (Alabama, dolce casa) è la traccia che apre il secondo album dei Lynyrd Skynyrd, Second Helping, pubblicato il 15 aprile del 1974. Il brano nacque come risposta ad Alabama e Southern Man, due canzoni di Neil Young nelle quali egli aveva criticato l’Alabama (e tutto il sud degli Stati Uniti in generale) per il perdurante razzismo nei confronti dei neri.

Formazione Lynyrd Skynyrd (1974)

  • Paul adasas – voce
  • Tyler Bates – chitarra
  • Paul Wiley – chitarra
  • Twiggy Ramirez – basso
  • Gil Sharone – batteria

Traduzione Sweet home Alabama – Lynyrd Skynyrd

Testo tradotto di Sweet home Alabama (Ed King, Gary Rossington, Ronnie Van Zant) dei Lynyrd Skynyrd [MCA]

Sweet home Alabama

Big wheels keep on turning
Carry me home to see my kin
Singing songs about the south-land
I miss ‘ole’ ‘bamy once again
and I think it’s a sin

Well I heard Mister Young sing about her
Well I heard ole Neil put her down
Well, I hope Neil Young will remember
A southern man don’t need
him around anyhow

Sweet home Alabama
Where the skies are so blue
Sweet home Alabama
Lord, I’m coming home to you

In Birmingham they love the Gov’nor, boo-hoo
Now we all did what we could do
Now Watergate does not bother me
Does your conscience bother you, tell the truth

Sweet home Alabama
Where the skies are so blue
Sweet home Alabama
Lord, I’m coming home to you, here I come

Now Muscle Shoals has got the Swampers
And they’ve been known to pick a song or two
Lord they get me off so much
They pick me up when I’m feeling blue,
now how bout you?

Sweet home Alabama
Where the skies are so blue
Sweet home Alabama
Lord, I’m coming home to you

Sweet home Alabama, oh sweet home
Where the skies are so blue
and the governor’s true
Sweet home Alabama
Lord, I’m coming home to you

Alabama, dolce casa

Le grandi ruote continuano a rotolare,
mi portano a casa a vedere i miei parenti
cantando canzoni della terra del sud
Mi manca ancora una volta l’Alabama
e penso che sia un peccato

Bene, ho sentito il signor Young cantare di lei,
ho sentito il vecchio Neil umiliarla.
Beh, spero che Neil Young si ricordi
che un uomo del sud comunque
non ha bisogno di averlo tra i piedi

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te

A Birmingham amano il governatore
Ora tutti noi facciamo quello che possiamo
Ora il Watergate non mi interessa
La tua coscienza ti infastidisce, dì la verità!

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te, arrivo

Ora i Muscle Shoals hanno gli Swampers*
e hanno saputo scegliere una canzone o due
Signore, mi mancano così tanto,
mi alzano il morale quando sono triste,
ora cosa mi dici di te?

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te

Alabama, dolce casa
dove i cieli sono così blu
e il governatore coerente
Alabama, dolce casa
Signore, sto venendo a casa da te

* Muscle Shoals Sound Studio: studio di registrazione fondato dagli Swampers (Muscle Shoals Rhythm Section) un quartetto di musicisti turnisti. In pochi anni di attività il Muscle Shoals Sound Studio ha sfornato alcuni dei più grandi capolavori della musica registrando dischi dei Rolling Stones, Bob Dylan, Lynard Skynard, Willie Nelson, Rod Stewart, Aretha Franklin, Wilson Pickett, Paul Simon, Joe Cocker e molti altri.

22 visite

Potrebbero piacerti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*