Cross-eyed Mary (La signora in nero) è la traccia numero due del quarto album dei Jethro Tull, Aqualung, uscito il 19 marzo del 1971. Cross-Eyed Mary, scritta da Ian Anderson, racconta una vita difficile, quella di una ragazza di famiglia povera che si prostituisce concedendosi però soltanto a uomini che versano nelle sue stesse condizioni economiche, se non peggiori.

Formazione dei Jethro Tull (1971)

  • Ian Anderson – voce, chitarra folk, flauto
  • Martin Barre – chitarra
  • John Evan – pianoforte, organo, mellotron
  • Jeffrey Hammond – basso, voce
  • Clive Bunker – batteria, percussioni

Traduzione Cross-eyed Mary – Jethro Tull

Testo tradotto di Cross-eyed Mary (Ian Anderson) dei Jethro Tull [Chrysalis]

Cross-eyed Mary

Who would be a poor man,
a beggarman, a thief
if he had a rich man in his hand.
And who would steal the candy
from a laughing baby’s mouth
if he could take it from the money man.

Cross-eyed Mary goes jumping in again.
She signs no contract
but she always plays the game.
Dines in Hampstead village
on expense accounted gruel,
and the jack-knife barber
drops her off at school.

Laughing in the playground
gets no kicks from little boys:
would rather make it
with a letching grey.
Or maybe her attention is drawn by Aqualung,
who watches through the railings as they play.

Cross-eyed Mary finds it hard to get along.
She’s a poor man’s rich girl
and she’ll do it for a song.
She’s a rich man stealer
but her favour’s good and strong:
She’s the Robin Hood of Highgate
helps the poor man get along.

La signora in nero

Chi sarebbe un poveraccio,
un accattone, un ladro
se avesse un uomo ricco a sua disposizione?
E chi ruberebbe le caramelle
dalla bocca sorridente di un bimbo
se potesse prenderle dall’uomo ricco.

Maria la strabica ci si butta ancora.
Non firma contratti
ma ci sta sempre.
Cena al villaggio di Hampstead
Tanto la sbobba va in conto spese
e il barbiere dal coltello a serramanico
le dà uno strappo fino a scuola.

Ride durante la ricreazione
non ha interesse per i ragazzini:
preferiresce piuttosto
farlo con un vecchio bavoso.
O forse è attratta da Aqualung
che la guarda giocare attraverso la cancellata.

Maria la strabica fa fatica a tirare avanti.
È la ragazza ricca dei poveracci
e la dà via per poco
È una che ruba ai ricchi
ma le sue grazie sono buone e sicure:
è la Robin Hood di Highgate
aiuta i poveracci a tirare avanti.

Tags:  -  939 visite