New world man (Uomo del mondo nuovo) è la traccia numero sei del nono album dei Rush, Signals pubblicato il 9 settembre del 1982.

Formazione Rush (1982)

  • Geddy Lee – basso, voce, tastiere,
  • Alex Lifeson – chitarra
  • Neil Peart – batteria

Traduzione New world man – Rush

Testo tradotto di New world man (Peart, Lifeson, Lee) dei Rush [Mercury]

New world man

He’s a rebel and a runner
He’s a signal turning green
He’s a restless young romantic
Wants to run the big machine

He’s got a problem with his poisons
But you know he’ll find a cure
He’s cleaning up his systems
To keep his nature pure

Learning to match the beat
of the old world man
Learning to catch the heat
of the third world man

He’s got to make his own mistakes
And learn to mend
the mess he makes
He’s old enough
to know what’s right
But young enough not to choose it

He’s noble enough
to win the world
But weak enough
to lose it
He’s a new world man

He’s a radio receiver
Tuned to factories and farms
He’s a writer and arranger
And a young boy
bearing arms

He’s got a problem
with his power
With weapons on patrol
He’s got to walk
a fine line
And keep his self-control

Trying to save the day
for the old world man
Trying to pave the way
for the third world man

He’s not concerned with yesterday
He knows constant change
is here today
He’s noble enough to know
what’s right
But weak enough not
to choose it

He’s wise enough
to win the world
But fool enough
to lose it
He’s a new world man
Learning to match the beat
of the old world man
He’s learning to catch
the heat of the third world man
He’s a new world man
He’s a new world man

Uomo del mondo nuovo

Egli è un ribelle ed un maratoneta
Egli è la spia d’un segnale che sprizza luce verde
Egli è un inguaribile giovane romantico
Desidera appropinquarsi all’immenso meccanismo

Egli ha un leggero problema con i suoi veleni
Ma state sicuri che riuscirà a scovare un antidoto
Egli sta ripulendo o propri sistemi
Per mantener pura la sua natura

Apprende come seguire il ritmo
dell’uomo dell’antico mondo
Apprende come carpire il pathos
dell’uomo del mondo terzo

Egli cerca di commettere i suoi stessi errori
E impara come rammendare
la confusione che genera
Egli è anziano abbastanza
per apprender cos’è giusto
Ma giovane abbastanza da non saper sceglierlo

Egli è nobile abbastanza
per conquistare il mondo
Ma debole abbastanza
da farselo sfuggire dalle mani
Egli è l’uomo del mondo nuovo

Egli è un ricevitore radio
Sintonizzato su stabilimenti industriali e fattorie
Egli è uno scrittore ed un arrangiatore
E un giovane ragazzotto
che stringe in spalla un fucile

Egli ha un leggero problema
con il suo potere
Con armi durante la ronda
Egli esce per una passeggiata
fino ad un labile confine
E mantiene il suo autocontrollo

Tenta di togliere dai guai
l’uomo dell’antico mondo
Tenta di stender il rosso tappeto
all’uomo del mondo terzo

Egli non è angosciato dal domani
Egli comprende il costante mutamento
ch’oggi ha luogo
Egli è nobile abbastanza per apprender
cos’è giusto
Ma debole abbastanza
da non saper sceglierlo

Egli è saggio abbastanza
per conquistare il mondo
Ma sciocco abbastanza
da farselo sfuggire dalle mani
Egli è l’uomo del mondo nuovo
Apprende come seguire il ritmo
dell’uomo dell’antico mondo
Egli sta apprendendo come carpire
il pathos dell’uomo del mondo terzo
Egli è l’uomo del mondo nuovo
Egli è l’uomo del mondo nuovo

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:  -  136 visite