The show must go on (Lo spettacolo deve continuare) e In the flesh (In persona) sono le tracce venti e ventuno dell’undicesimo album dei Pink Floyd, The Wall pubblicato il 30 novembre del 1979.

Formazione Pink Floyd (1979)

  • Roger Waters – voce, basso
  • David Gilmour – chitarra
  • Nick Mason – batteria
  • Richard Wright – tastiere

Traduzione The show must go on – Pink Floyd

Testo tradotto di The show must go on (Diamond) dei Pink Floyd [Roadrunner]

The show must go on

Ooooh, Ma, Oooh Pa
Must the show go on?
Ooooh, Pa. Take me home
Ooooh, Ma. Let me go

There must be some mistake
I didnt mean to let them
Take away my soul.
Am I too old, is it too late?

Ooooh, Ma, Ooooh Pa,
Where has the feeling gone?
Ooooh, Ma, Ooooh Pa,
Will I remember the songs?
The show must go on.

Lo spettacolo deve continuare

Oooh, mamma, Oooh, papà
Lo spettacolo deve proprio continuare?
Ooooh, papà, portami a casa
Ooooh, mamma, lasciami andare

Ci deve essere un errore
Non volevo che loro
mi portassero via l’anima.
Sono troppo vecchio? È triooi tardi

Ooooh, mamma, Ooooh, papà
Dove è andato il sentimento?
Ooooh, mamma, Ooooh, papà
Mi ricorderò le canzoni?
Lo spettacolo deve andare avanti

Traduzione In the flesh – Pink Floyd

Testo tradotto di In the flesh (Waters) dei Pink Floyd [Roadrunner]

In the flesh

So ya
Thought ya
Might like to
Go to the show.
To feel that warm thrill of confusion,
That space cadet glow.
I’ve got some bad news for you sunshine,
Pink isn’t well,
he stayed back at the hotel
And they sent us along as a surrogate band
We’re gonna find out
where you folks really stand.

Are there any queers in the theater tonight?
Get them up against the wall!
There’s one in the spotlight,
he don’t look right to me,
Get him up against the wall!
That one looks Jewish!
And that one’s a coon!
Who let all of this riff-raff into the room?
There’s one smoking a joint,
And another with spots!
If I had my way,
I’d have all of you shot!

In persona

Così
Pensavi
che ti sarebbe piaciuto
Andare allo show
per sentire il caldo brivido della confusione,
che infiamma lo stolto.
Ho brutte notizie per te, carino
Pink non sta molto bene,
è rimasto in albergo
E hanno mandato noi al posto loro
E così vedremo da che parte
voi fan state veramente

Ci sono delle checche in teatro stasera?
Metteteli contro il muro
C’è uno sotto il riflettore che
Non mi sembra tanto a posto
Mettetelo contro il muro
Quellolà sembra un ebreo
E quell’altro è un negro
Chi ha fatto entrare questa marmaglia nella sala?
Ce n’è uno che fuma uno spinello
E un’altro coi brufoli!
Se fosse per me
vi farei fucilare tutti!

Tags:  -  1.010 visite