Run like hell (Corri come un pazzo) è la traccia numero ventidue dell’undicesimo album dei Pink Floyd, The Wall pubblicato il 30 novembre del 1979.

Formazione Pink Floyd (1979)

  • Roger Waters – voce, basso
  • David Gilmour – chitarra
  • Nick Mason – batteria
  • Richard Wright – tastiere

Traduzione Run like hell – Pink Floyd

Testo tradotto di Run like hell (Gilmour, Waters) dei Pink Floyd [EMI]

Run like hell

Run…run…run
You better run like hell
You better make your face up in
Your favorite disguise.
With your button down lips and your
Roller blind eyes.
With your empty smile
And your hungry heart.
Feel the bile rising from your guilty past.
With your nerves in tatters
When the cockleshell shatters
And the hammers batter
Down the door.
You’d better run.

You better run all day
And run all night.
Keep your dirty feelings
Deep inside.
And if you’re taking your girlfriend
Out tonight
You’d better park the car
Well out of sight.
Cause if they catch you in the back seat
Trying to pick her locks,
They’re gonna send you back to mother
In a cardboard box.
You better run.

Corri come un pazzo

Corri…corri…corri
Ti conviene correre come un pazzo.
Ti conviene truccare il viso
con la tua maschera preferita.
con le labbra imbronciate
e gli occhi allucinati,
il sorriso vuoto
e il cuore affamato.
Senti la bile del tuo colpevole passato.
Con i nervi a pezzi
quando il tuo guscio si infrange,
e il battente picchia
giù alla porta.
Ti conviene correre.

Ti conviene correre tutto il giorno
e tutta la notte.
e che ti tenga i tuoi sporchi pensieri
ben dentro di te.
E se porti fuori la tua ragazza
stanotte,
è meglio che parcheggi
fuori mano.
Perchè se ti pescano sul sedile posteriore
mentre le accarezzai i riccioli,
ti rimanderanno dalla mamma
in una scatola di cartone.
Ti conviene correre.

Tags:  -  5.061 visite