Crea sito

Wearing the inside out – Pink Floyd

Wearing the inside out (Indossandolo al contrario) è la traccia numero sei del quattordicesimo album dei Pink Floyd, The Division Bell, pubblicato il 28 marzo del 1994.

Formazione Pink Floyd (1994)

  • David Gilmour – chitarra, voce, basso
  • Nick Mason – batteria
  • Richard Wright – tastiera, voce

Traduzione Wearing the inside out – Pink Floyd

Testo tradotto di Wearing the inside out (Anthony Moore, Wright) dei Pink Floyd [EMI]

Wearing the inside out

From morning to night
I stayed out of sight
Didn’t recognize I’d become
No more than alive; I’d barely survive
In a word… overrun

Won’t hear a sound
(He’s curled into the corner)
From my mouth
(But still the screen is flickering)
I’ve spent too long
(With an endless stream of garbage to)
On the inside out (…curse the place)
My skin is cold
(In a sea of random images)
To the human touch
(The self-destructing animal)
This bleeding heart’s
(Waiting for the waves to break)
Not beating much

I murmured a vow of silence and now
I don’t even hear when I think aloud
Extinguished by light I turn on the night
Wear its darkness with an empty smile

I’m creeping back to life
My nervous system all awry
I’m wearing the inside out

Look at him now
He’s paler somehow
But he’s coming round
He’s starting to choke
It’s been so long since he spoke
Well he can have the words right from my mouth

And with these words I can see
Clear through the clouds that covered me
Just give it time then speak my name
Now we can hear ourselves again
I’m holding out
(He’s standing on the threshold)
For the day
(Caught in fiery anger)
When all the clouds
(And hurled into the furnace he’ll)
Have blown away (…curse the place)
I’m with you now
(He’s torn in all directions)
Can speak your name
(And still the screen is flickering)
Now we can hear
(Waiting for the flames to break)
Ourselves again

Indossandolo al contrario

Dal mattino alla notte,
sono rimasto nascosto
Non riconoscevo ciò che sono diventato
Non più vivo; sopravvivo a malapena
In poche parole… Invadevo

Non vuoi sentire un rumore
(si è rannicchiato nel angolo)
Dalla mia bocca
(Ma lo schermo sta ancora tremando)
Ho speso anche troppo
(Con un infinito ruscello di spazzatura)
Alla rovescia (…Per maledire il posto)
La mia pelle è fredda
(Nel mare di immagini a caso)
Al tocco umano
(L’animale auto-distruttivo)
Questo cuore sanguinante
(Aspettando che le onde si scontrino)
Non batte più

Mormorai un voto di silenzio e adesso
Non riesco a sentire quando penso troppo forte
Spento dalla luce, accendo la notte
Indosso le sue tenebre con un sorriso vuoto

Sto tornando in vita
Il mio sistema nervoso è completamente storto
Lo indosso al contrario

Guardalo adesso
É pallido in qualche modo
Ma sta arrivando
Sta iniziando a tossire
É stato troppo tempo da quando parlava
Beh, potrà avere le parole dalla mia bocca

E con queste parole, posso vedere
Schiarisci le nuvole che mi coprono
Dagli tempo, poi pronuncia il mio nome
Adesso possiamo ancora ascoltarci l’un l’altro
Lo sto porgendo
(Rimase sulla soglia)
Per il giorno
(Preso dalla rabbia ardente)
Quando tutte le nuvole
(Lanciato nella fornace)
Saranno spazzate via (…Maledì il posto)
Adesso sono con te
(Si lacera in tutte le direzioni)
Riesci a pronunciare il tuo nome?
(E lo schermo continua a tremare)
Adesso possiamo sentirci
(Aspettando che la fiamma si spegne)
L’un l’altro

* traduzione inviata da El Dalla

823 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.