Crea sito

Iron hand – Dire Straits

Iron hand (Pugno di ferro) è la traccia numero otto del sesto album dei Dire Straits, On Every Street, pubblicato il 9 settembre del 1991. Il brano fa riferimento allo sciopero dei minatori a Orgreave nel giugno del 1984 che venne represso con violenza dalla polizia.

Formazione Dire Straits (1991)

  • Mark Knopfler – voce, chitarra
  • John Illsley – basso
  • Alan Clark – tastiere, piano
  • Guy Fletcher – tastiere, cori
  • Chris White – flauto, sax

Traduzione Iron hand – Dire Straits

Testo tradotto di Iron hand (Knopfler) dei Dire Straits [Vertigo]

Iron hand

With all the clarity of dream
The sky so blue, the grass so green
The rank and file and the navy blue
The deep and strong, the straight and true

The blue line they got the given sign
The belts and boots marched forward in time
The wood and the leather the club and shield
Swept like a wave across the battlefield

Now with all the clarity of dream
The blood so red, the grass so green
The gleam of spur on the chestnut flank
The cavalry did burst upon the ranks

Oh the iron will and the iron hand
In england’s green and pleasant land
No music for the shameful scene
That night they said it
had even shocked the queen

Well alas we’ve seen it all before
Knights in armour, days for yore
The same old fears and the same old crimes
We haven’t changed since ancient times

Pugno di ferro

Con tutta la chiarezza del sogno
il cielo così azzurro, l’erba così verde
la truppa schierata e il blu scuro
il profondo e il forte, il giusto e il vero

La linea blu, hanno ottenuto il segnale stabilito
le cinture e gli stivali marciavano a tempo
il legno e il cuoio, il bastone e lo scudo
Travolti come un’onda sul campo di battaglia

Con tutta la chiarezza del sogno
Il sangue così rosso, l’erba così verde
Il bagliore dello sperone sul fianco del sauro
la cavalleria assalì le truppe

Oh, la volontà di ferro e la mano di ferro
nella verde e bella terra d’Inghilterra
Niente musica per la scena vergognosa
quella notte si disse che
anche la regina rimase scioccata

Beh ahimè, avevamo visto tutto prima
cavalieri nelle armature dei tempi passati
le stesse vecchie paure e gli stessi vecchi crimini
non siamo cambiati dai tempi antichi

209 visite

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.